dalla Home

Attualità

pubblicato il 8 ottobre 2012

Auto blu dei Consigli regionali: Lazio sprecone, Emilia virtuosa

Spesa record per la regione di Fiorito: 598.000 euro all'anno, 39 autisti e 22 auto blu. La più virtuosa l'Emilia, che ha solo una Fiat di servizio e non ha autisti

Auto blu dei Consigli regionali: Lazio sprecone, Emilia virtuosa

Qual è il consiglio regionale che spreca di più in auto blu? Neanche a dirlo quello del Lazio, lo stesso che da qualche settimana è stato sciolto dall'ex presidente Renata Polverini dopo gli scandali sulle "abbuffate" a spese del contribuente in cui sarebbe coinvolto il capogruppo del Pdl regionale Franco Fiorito. La notizia è stata pubblicata da Il Messaggero, che ha pubblicato una classifica di quelli più spreconi, in testa alla quale con ben 598.000 euro, 39 autisti e 22 auto blu. Segue a ruota la Sicilia, curiosamente regione in cui il governatore è anch'esso dimissionario: i 90 parlamentari siciliani possono contare su 15 autisti che guidano le 3 auto blu dal costo annuo di ben 350.000 euro. Segue con il terzo posto di questo "podio", di cui c'è poco da vantarsi, la Campania: 265.000 euro di spesa, 16 autisti e 8 auto blu.

I consigli regionali di Friuli e Calabria e quello della Provincia autonoma di Bolzano non hanno invece neanche comunicato le loro spese. E le meno sprecone? La palma del consiglio più frugale va invece all'Emilia-Romagna: nessuna auto blu, solo una vettura di servizio senza autista (una Fiat) e 10.000 euro all'anno di spesa. Spende poco anche la Sardegna, 18.000 euro all'anno, che però vengono spesi per mantenere 6 auto blu e altrettanti autisti a disposizione dei consiglieri isolani.

Autore:

Tag: Attualità , auto blu


Top