dalla Home

Curiosità

pubblicato il 4 ottobre 2012

Sciopero dei trasporti: martedì 2 ottobre è stato boom per il carpooling

Sul sito BlaBlaCar.it si è registrata una crescita media del 28% nel numero dei passaggi

Sciopero dei trasporti: martedì 2 ottobre è stato boom per il carpooling

Lo sciopero dei trasporti fa volare il carpooling. Per ottimizzare i propri spostamenti durante il recente sciopero di martedì 2 ottobre, che ha generato caos e disagi nelle principali città italiane, in molti hanno scelto l'auto condivisa. Sul sito BlaBlaCar.it - la community che conta oltre 2,3 milioni di persone che offrono e richiedono passaggi in Europa - si è registrata una crescita media del 28% nel numero dei passaggi, con punte del 35% a Milano (dove la situazione generale è stata particolarmente critica), del 31% a Torino e del 33% a Roma.

I tassi di crescita più alti si sono quindi registrati nelle aree limitrofe ai grandi centri urbani, ma su tutto il territorio nazionale la media dei passaggi ha registrato un aumento considerevole, a dimostrazione del fatto che molte persone scelgono ormai la condivisione dell'auto per le tratte medio-lunghe, in alternativa a treni o aerei e per risparmiare sul costo dei carburanti. Dopo però questo episodio, per agevolare gli spostamenti dei propri utenti, BlaBlaCar.it ha deciso che in occasione dei prossimi scioperi metterà a disposizione sulle proprie pagine social una sezione dedicata, in cui sarà possibile selezionare in tempo reale le richieste e offerte di passaggio nella propria area.

Autore:

Tag: Curiosità , car pooling


Top