dalla Home

Novità

pubblicato il 20 settembre 2012

Nuova Audi A3 Sportback

Il debutto a Parigi per la nuova 5 porte compatta di Audi, ora anche a metano

Nuova Audi A3 Sportback
Galleria fotografica - Nuova Audi A3 Sportback TCNGGalleria fotografica - Nuova Audi A3 Sportback TCNG
  • Nuova Audi A3 Sportback TCNG - anteprima 1
  • Nuova Audi A3 Sportback TCNG - anteprima 2
  • Nuova Audi A3 Sportback TCNG - anteprima 3
  • Nuova Audi A3 Sportback TCNG - anteprima 4
  • Nuova Audi A3 Sportback TCNG - anteprima 5
  • Nuova Audi A3 Sportback TCNG - anteprima 6

Per il Salone di Parigi (29 settembre-14 ottobre), Audi propone la versione a cinque porte della rinnovata A3, denominata come la precedente A3 Sportback. Il nuovo telaio permette un significativo risparmio di peso, con un lieve aumento delle dimensioni esterne, e più spazio per le gambe dei passeggeri. Motori a gasolio - tra cui il nuovo 1.6 TDI - e a benzina TFSI, con il debutto della inedita versione bifuel a metano TCNG.

STATION WAGON COMPATTA E SPORTIVA
L'estetica della nuova A3 Sportback, nata sotto la direzione di Walter De' Silva e con la presenza di Wolgang Egger (un tempo entrambi in Alfa Romeo), prosegue l'idea della versione precedente: una vettura un poco più lunga della tre porte, ma non pensata propriamente come un'auto "da carico" - a maggior ragione oggi che esiste anche la SUV compatta Q3 - ma piuttosto come una sorta di berlinetta sportiva un po' più pratica. La lunghezza resta limitata a 4.310 mm, l'altezza è di 1.425 mm mentre la larghezza massima è pari a 1.780 mm; quello che cambia è sostanzialmente il passo, grazie al nuovo pianale modulare MBQ su cui nascono molte altre versioni Volkswagen, che aumenta di 58 mm (e di 35 mm rispetto alla tre porte), arrivando a 2.636 mm. Questo si traduce soprattutto in uno spazio maggiore per le gambe degli occupanti, e in un maggior volume del bagagliaio (da 380 a 1220 litri). Poche considerazioni da fare per l'estetica: la nuova A3 Sportback prosegue nel segno dell'evoluzione, introducendo le lievi varianti applicate al resto della gamma, e stabilendo, con alcuni dettagli (la forma di montante, portellone e luci posteriori - anche a LED, lo scudo anteriore, i fari disponibili anche allo xeno e con luci diurne a LED, la "linea tornado" che circonda l'intera vettura) - un ponte di collegamento tra A1, i nuovi SUV compatti e le più grandi A4. Anche la plancia, ripresa dalla A3, mantiene alcune caratteristiche di semplicità e sportività, come le evidenti bocchette circolari di ispirazione aeronautica, i comandi posti più in basso nella consolle e nel tunnel centrale, la plancia pulita e "libera", la strumentazione e il volante sportivi, lo schermo del navigatore a scomparsa), con la consueta cura nella scelta di materiali e rifiniture, compresi vari tipi di pelle. Allestimenti ed equipaggiamenti, compreso il moderno sistema di infotainment, ricalcano quelli della A3 a tre porte; sono disponibili 13 colori, di cui 8 metallizzati e 2 perlati, e le linee S line sport e S line exterior.

PESO RIDOTTO DI 90 KG
Come è tradizione per Audi, il design è funzionale alla tecnica, a cominciare dall'aerodinamica: il Cx, ad esempio, è pari a 0.30, e la scelta di forme che tendono ad eliminare il superfluo, accanto all'utilizzo di acciaio ad alta e altissima resistenza e alluminio per cofano, parafanghi, traversa dietro il paraurti anteriore e sottotelaio dell'asse anteriore, consentono di ridurre il peso di 90 kg a parità di motorizzazione e allestimento; la cellula dei passeggeri pesa 37 kg in meno, mentre le parti in alluminio perdono 12 kg. Il nuovo telaio permette l'avanzamento dell'asse anteriore di 40 mm, e motori inclinati all'indietro di 12°. Le sospensioni sono MacPherson con bracci in alluminio all'avantreno e indipendenti a 4 bracci in acciaio al retrotreno; nelle versioni quattro è adottata una frizione idraulica multi-disco a controllo elettronico, mentre è proposto a richiesta l'assetto sportivo, per abbassare la vettura da terra di 15 o 25 mm. Infine, il sistema di controllo della stabilità ESC prevede il differenziale autobloccante elettronico. Tutto questo dovrebbe garantire la maneggevolezza propria di una vettura di impostazione sportiveggiante.

MOTORI: ARRIVANO 1.6 TDI E 1.2 TFSI
I motori previsti provengono dall'ampia famiglia del Gruppo Volkswagen e inizialmente saranno disponibili solo un motore diesel e due a benzina. Tra i motori diesel, presumibilmente i più richiesti, arriverà presto il nuovo 1.6 TDI da 105 CV CV, con consumo medio di 3,8 l/100 km con cambio meccaniche a 6 marce, per poi passare al 2.0 TDI da 150 CV (4,6 l/100 km, ma con acceleazione da 0 a 100 km/h in 8,4 secondi e velocità massima di 213 km/h) e da 184 CV (380 Nm di coppia massima, da 0 a 100 in 7,4 secondi, velocità di 232 km/h, consumo di 4,3 l/100 km). Per i motori a benzina, si partirà (ma non sarà subito disponibile) con il 1.2 TFSI da 105 CV e 175 Nm di coppia, tutto in alluminio, con consumo medio di 4,9 l/100 km (193 km/h, 0-100 km/h in 10,7 secondi con cambio S-Tronic a 7 rapporti), mentre il 1.4 TFSI con monoblocco in alluminio, alleggerito di 21 kg rispetto al precedente, eroga 122 CV e 200 Nm (0-100 km/h in 8,4 secondi, 213 km/h), e grazie alla tecnologia "Cylinder on demand" - che permette di escludere 2 cilindri - ha un consumo medio di 4,7 l/100 km; più avanti arriverà anche la versione da 140 CV. Al momento, il motore al vertice della gamma benzina è il 1.8 TFSI da 180 CV, 250 Nm, 0-100 in 73, secondi, 232 km/h, 5,6 l/100 km. Oltre al cambio meccanico a 6 marce, è disponibile per tutte le motorizzazione anche l'automatico doppia frizione S-Tronic a 6 o 7 rapporti. La trazione quattro è abbinabile, al momento, solo ai motori più potenti, il 1.8 TFSI e il 2.0 TDI.

A3 SPORTBACK TCNG A METANO
Sempre a Parigi viene presentata la A3 Sportback TCNG, nuova versione bi-fuel a benzina e a metano, dotata di due serbatoi aggiuntivi da 16 kg in totale, disposti sotto il bagagliaio; grazie alla pressione alta di immagazzinamento (200 bar), la massa dei serbatoi è ridotta del 70%, pari a circa 27 kg per ogni contenitore, costruito in materiali leggeri: un multistrato di poliammide, fibra di carbonio e un materiale sintetico con rinforzo in fibra di vetro. Il motore è il 1.4 TFSI opportunamente modificato nella testata, nella gestione della sovralimentazione e nell'impianto di scarico, con potenza ridotta a 110 CV ma sempre con 200 Nm di coppia. Con il solo metano, la A3 Sportback TCNG può percorrere fino a 400 km, che si aggiungono ai 780 percorribili con la benzina. 190 km/h la velocità massima e consumo medio di 3,6 kg di metano per 100 km. Questo specifico modello debutterà nel 2013, mentre nel 2014 arriverà la ibrida plug-in A3 Sportback e-tron. Dopo Parigi, la nuova Audi A3 Sportback arriverà in Germania nel febbraio del 2013, con un prezzo di attacco per la 1.2 TFSI di 22.500 euro.

Galleria fotografica - Nuova Audi A3 SportbackGalleria fotografica - Nuova Audi A3 Sportback
  • Nuova Audi A3 Sportback - anteprima 1
  • Nuova Audi A3 Sportback - anteprima 2
  • Nuova Audi A3 Sportback - anteprima 3
  • Nuova Audi A3 Sportback - anteprima 4
  • Nuova Audi A3 Sportback - anteprima 5
  • Nuova Audi A3 Sportback - anteprima 6

Scheda Versione

Audi A3 Sportback
Nome
A3 Sportback
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Audi , auto europee , parigi


Listino Audi A3

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 TFSI 110cv Young anteriore benzina 110 1.2 5 € 23.490

LISTINO

1.2 TFSI 110cv Business anteriore benzina 110 1.2 5 € 23.990

LISTINO

1.2 TFSI 110cv Attraction anteriore benzina 110 1.2 5 € 24.800

LISTINO

1.2 TFSI 110cv Admired anteriore benzina 110 1.2 5 € 24.990

LISTINO

1.4 TFSI 125cv Young anteriore benzina 125 1.4 5 € 25.090

LISTINO

1.6 TDI 110cv clean diesel Young anteriore diesel 110 1.6 5 € 25.490

LISTINO

1.4 TFSI 125cv Business anteriore benzina 125 1.4 5 € 25.590

LISTINO

1.2 TFSI 110cv S tronic Young anteriore benzina 110 1.2 5 € 25.690

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top