dalla Home

Test

pubblicato il 14 settembre 2012

Nuova Seat Toledo, la berlina pratica

Prima prova della compatta a tre volumi, ancor più funzionale col portellone, i motori efficienti e la notevole abitabilità

Nuova Seat Toledo, la berlina pratica
Galleria fotografica - Nuova Seat ToledoGalleria fotografica - Nuova Seat Toledo
  • Nuova Seat Toledo - anteprima 1
  • Nuova Seat Toledo - anteprima 2
  • Nuova Seat Toledo - anteprima 3
  • Nuova Seat Toledo - anteprima 4
  • Nuova Seat Toledo - anteprima 5
  • Nuova Seat Toledo - anteprima 6

Una compatta berlina tre volumi lunga poco meno di 4 metri e mezzo (4,48 metri per l’esattezza), con quattro porte e portellone di coda. Se a questo si aggiunge una gamma di motori TSI e TDI moderna ed efficiente e un listino prezzi non ancora annunciato, ma già definito “accessibile”, si ottiene il quadro completo della nuova Seat Toledo, quarta generazione della vettura spagnola che era assente dalla gamma Seat dalla fine del 2009. La nuova Seat Toledo non ha nulla in comune, portellone a parte, col precedente modello derivato dall’Altea, ma si presenta come una più classica ed elegante berlina con “baule” posteriore in grado di contrapporsi alla “consanguinea” Skoda Rapid, alla neonata Opel Astra Sedan e alle più affermate Chevrolet Cruze e Volkswagen Jetta. In realtà la nuova Seat Toledo è una hatchback in incognito, perché grazie al portellone ha esattamente le funzionalità di una due volumi a 5 porte. La nuova Seat Toledo sarà venduta in Italia a febbraio 2013, con prezzi concorrenziali ma ancora da definire. Con un buon anticipo sull’arrivo nelle nostre concessionarie abbiamo provato in anteprima la nuova Seat Toledo 1.6 TDI 105 CV Style, proprio sulle strade che circondano la cittadina spagnola di Toledo.

FORME PULITE ED ELEGANTI, CON PORTELLONE NASCOSTO
Occorre ammettere che quella delle berline compatte a tre volumi rappresenta solo una nicchia di mercato in Italia, dove la domanda si è sempre rivolta più alle hatchback 5 porte, alle wagon e ultimamente alle multispazio-crossover. L’attuale crisi potrebbe però dare una scossa a questa tendenza e, come mostrano le tendenze del berline di segmento C, far capire anche agli automobilisti nostrani che la praticità e la convenienza di questo tipo di vetture si è ormai sposata con uno stile attuale e piacevole. Un esempio in tal senso viene proprio dalla nuova Seat Toledo, dotata del nuovo frontale Seat trapezoidale già proposto sui prototipi IBE, IBX e IBL (oltre che sulla nuova Leon), con forme proporzionate e linee “scolpite” che soddisfano il lato estetico assieme al riuscito trattamento dei volumi di coda e al bel disegno dei cerchi in lega da 16” dell’esemplare che abbiamo provato. L’eleganza non le manca e si può dire che la nuova Seat Toledo non soffre affatto di quel complesso di inferiorità stilistica un tempo associata alle berline compatte.

UN AMBIENTE LUMINOSO
Gli interni della Nuova Seat Toledo non smentiscono quanto di buono proposto fuori, grazie ad una plancia moderna e lineare, a finiture semplici, assemblaggi discreti e ad un’ergonomia senza problemi che aiuta a trovare subito la giusta posizione di guida. I materiali e le plastiche a portata di mano non sono particolarmente soffici o raffinati al tatto, ma appaiono di qualità e robusta fattura, elementi che da sempre caratterizzano le vetture del marchio spagnolo. L’ampia vetratura fa entrare molta luce nell’abitacolo e crea un ambiente piacevole da subito che favorisce la visibilità del guidatore e la soddisfazione dei passeggeri. Gli occupanti del sedile dispongono di ampio spazio per le gambe, per la testa e anche a livello delle spalle, mentre l’ingresso a bordo è appena ostacolato dalla linea digradante del tetto. Il bagagliaio sfrutta il grande portellone per offrire una soglia d’accesso larga e bassa che facilita il carico e lo scarico, mentre la volumetria record di 517/1.490 litri è sufficiente per una famiglia di 4 persone in vacanza. Anche senza abbattere i sedili la lunghezza del piano di carico è notevole e anche l’altezza aiuta a “inghiottire” senza problema valigie medio-grandi.

IL 1.6 TDI E’ POCO ASSETATO
La sfida della nuova Seat Ibiza 1.6 TDI è quella di proporre una berlina pratica e concreta che alla flessibilità di utilizzo del portellone di coda e allo spazio per 5 persone sappia abbinare ridotti costi di esercizio. Il diesel common rail da 105 CV (il 90 CV arriverà più avanti) assolve proprio questo ruolo, proponendo un consumo medio dichiarato di 4,4 l/100 km che abbiamo potuto verificare su strada; durante la nostra prova di circa 200 km abbiamo infatti ottenuto un lusinghiero risultato complessivo di 4,6 l/100 km, su un tracciato prevalentemente autostradale (90-120 km/h). Il cambio manuale a 5 marce è ben rapportato, rapido e preciso, ma non ci sarebbe dispiaciuta la possibilità di poter disporre di una sesta marcia, o scegliere l’automatico DSG a doppia frizione (riservato per il momento alla 1.4 TSI 122 CV e al prossimo TDI 90 CV). Nel complesso la silenziosità e il comfort di marcia sono esemplari, esenti da rumori di rotolamento e coadiuvata da una insonorizzazione di alto livello; peccato solo che oltre i 120 km/h gli specchietti facciano sentire un po’ troppo rumorosamente la loro presenza con evidenti fruscii aerodinamici. La tenuta di strada, poco sollecitata durante la nostra prova, si è dimostrata sempre sicura e precisa. Solo lo sterzo, a velocità autostradali, tende a mostrare una certa leggerezza di funzionamento che si manifesta con il movimento un po’ “vago” del volante in rettilineo.

SA ESSERE ANCHE “FULL OPTIONAL”
La Seat Toledo 1.6 TDI 105 CV Style che abbiamo testato è la versione che per motorizzazione (90%) e allestimento (75%) sarà la più richiesta in Italia, ma il suo prezzo non è stato ancora fissato. Di certo si sa che la commercializzazione italiana della nuova Toledo partirà a febbraio 2013 e che offrirà un “Eccellente rapporto qualità/prezzo”. A puro titolo di esempio si può prendere il prezzo spagnolo della Seat Toledo 1.2 MPI 75 CV in allestimento base (non disponibile in Italia), che viene venduta in patria a 13.990 euro. La vettura della nostra prova era già dotata di serie, come tutte le Style, di quattro alzacristalli elettrici, radio CD con comandi al volante, sedile passeggero anteriore regolabile in altezza e volante/cambio rivestiti in pelle. Come elementi opzionali erano poi presenti il climatizzatore automatico, il cruise control, il tergilunotto e il SEAT Media System 2.2 che include schermo touchscreen da 5,5”, Bluetooth, lettore CD-MP3 e navigatore. Si tratta di equipaggiamenti che di sicuro fanno salire in maniera sensibile il prezzo della Toledo, ma che la possono rendere una perfetta vettura da famiglia, funzionale e completa come merita.

Scheda Versione

Seat Toledo
Nome
Toledo
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
3 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Seat , auto europee


Listino Seat Toledo

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 TSI 63kW Reference anteriore benzina 86 1.2 5 € 16.700

LISTINO

1.2 TSI 77kW Style anteriore benzina 105 1.2 5 € 18.950

LISTINO

1.6 TDI CR 77kW Reference anteriore diesel 105 1.6 5 € 19.400

LISTINO

1.6 TDI CR 77kW Business anteriore diesel 105 1.6 5 € 19.885

LISTINO

1.6 TDI CR 77kW Style anteriore diesel 105 1.6 5 € 20.900

LISTINO

1.6 TDI CR 66kW DSG Style anteriore diesel 90 1.6 5 € 21.950

LISTINO

 

Top