dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 12 settembre 2012

I milanesi provano l'auto ad emissioni zero (o quasi)

L'evento "Una scossa alla città" esamina il presente e il futuro della mobilità sostenibile

I milanesi provano l'auto ad emissioni zero (o quasi)

Tra provvedimenti come l’Area C e i frequenti blocchi del traffico, Milano è una delle città più attive nella ricerca di soluzioni alternative per la mobilità, soprattutto quando si parla di sostenibilità, come accade oggi nella terza edizione dell’evento “Una scossa alla città: l'auto a emissioni zero (o quasi)”. I mezzi di trasporto a zero emissioni sono infatti al centro dell’attenzione in un appuntamento in cui si confrontano istituzioni e aziende e dove il pubblico può effettuare dei test-drive di veicoli “verdi”, che vanno dalla bici elettrica eBike di Bosch (che anche noi abbiamo provato) ai modelli ZEV di Renault, Opel e Nissan. Una panoramica delle strategie future è infine illustrata nel campo della ricerca - i progetti “Bosch eMobility Solution” e “Companies for eMilan” riguardano la rete di ricarica e coinvolgono aziende come Arval, Cofely, Schindler e Sorgenia - delle infrastrutture, delle sinergie da creare e degli investimenti da mettere in campo (con Enel e a2a protagoniste), oltre che attenta ai problemi che i cittadini incontrano quotidianamente per spostarsi a emissioni zero, come evidenzia un'indagine che ha riguardato un campione di 1.200 italiani.

Autore:

Tag: Attualità , mobilità sostenibile , auto elettrica , milano


Top