dalla Home

Eventi

pubblicato il 11 settembre 2012

Think Blue. Challenge, per vincere guidate rilassati

Ecco i consigli utili per la gara di Roma del 15-16 settembre: in palio una Volkswagen up! e un viaggio a Los Angeles

Think Blue. Challenge, per vincere guidate rilassati
Galleria fotografica - Volkswagen up! - Think Blue. Challenge 2012Galleria fotografica - Volkswagen up! - Think Blue. Challenge 2012
  • Volkswagen up! - Think Blue. Challenge 2012 - anteprima 1
  • Volkswagen up! - Think Blue. Challenge 2012 - anteprima 2
  • Volkswagen up! - Think Blue. Challenge 2012 - anteprima 3
  • Volkswagen up! - Think Blue. Challenge 2012 - anteprima 4
  • Volkswagen up! - Think Blue. Challenge 2012 - anteprima 5
  • Volkswagen up! - Think Blue. Challenge 2012 - anteprima 6

Sabato 15 e domenica 16 settembre al Foro Italico di Roma si terrà la finale italiana del Think Blue. Challenge 2012, evento internazionale organizzato da Volkswagen che premierà il guidatore più bravo a consumare meno benzina a bordo della up! E non solo. Il primo classificato volerà infatti a Los Angeles per gareggiare all’appuntamento mondiale legato alla citycar tedesca, mentre fra tutti i partecipanti della gara romana sarà estratto a sorte il vincitore di una Volkswagen up! Come partner dell’evento - ricordiamo che iscriversi è semplice e gratuito: basta registrarsi cliccando qui -, OmniAuto.it darà a chi volesse partecipare al Challenge dei consigli per mettere in pratica utili tecniche di guida efficiente.

Concentriamo ora l’attenzione sull’approccio mentale da adottare per spendere meno soldi guidando un'automobile. Un atteggiamento calmo al volante è infatti il punto di partenza per guidare in maniera risparmiosa, perché tentare di guadagnare tempo nel traffico porta uno spreco sia di carburante che di tempo. Cambiare corsia durante un incolonnamento, o sorpassare i veicoli più lenti tra un semaforo e l'altro, non permette di prevedere le situazioni in cui si consumerà di più. Uno stile di guida pacato, inoltre, è vantaggioso anche per la sicurezza e per l’ambiente, perché rende più fluido il traffico.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , Volkswagen , concorsi


Top