dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 5 settembre 2012

La Ford Fiesta restyling nascerà a Parigi

Ha il nuovo frontale "Kinetic Design II" e molta elettronica in più

La Ford Fiesta restyling nascerà a Parigi
Galleria fotografica - Ford Fiesta restylingGalleria fotografica - Ford Fiesta restyling
  • Ford Fiesta restyling - anteprima 1
  • Ford Fiesta restyling - anteprima 2
  • Ford Fiesta restyling - anteprima 3
  • Ford Fiesta restyling - anteprima 4
  • Ford Fiesta restyling - anteprima 5
  • Ford Fiesta restyling  - anteprima 6

Al Salone di Parigi (29 settembre - 14 ottobre 2012) Ford presenta la versione ristilizzata della Fiesta, con l'intento di dare ancora maggiore impulso nelle vendite sia a livello europeo, dove la Fiesta rimane una delle auto più vendute ma con un mercato generale in condizioni critiche, sia nei mercati internazionali, seguendo la logica della strategia "One Ford", cioè pensando anche ad una diffusione globale di ogni singolo modello.

FRONTALE "KINETIC DESIGN II"
La Ford Fiesta restyling si differenzia dal punto di vista estetico sostanzialmente per il nuovo frontale, con i fari che restano sempre sottili e allungati e adottano luci diurne a LED, ma con la nuova calandra trapezoidale e lo scudo prominente e sagomato che caratterizza il nuovo family feeling Ford, proiettando lo stile verso il cosiddetto "Kinetic Design II", già introdotto sulla concept Evos e quindi sulla Fusion/Mondeo. Il risultato è un frontale che esprime ancora più sportività, con un richiamo lontano a certe soluzioni Aston Martin, pur nel contesto di una vettura compatta.

ANCORA PIÙ ELETTRONICA PER CONNETTIVITÀ E SICUREZZA
All'interno sono previste alcune lievi modifiche a dettagli e finiture, concentrate in particolare nella zona dei comandi multimediali, per l'adozione di sistemi tecnologici rari nella categoria, anche se in parte già visti nella recente B-Max. Debuttano su Fiesta restyling il sistema di connettività vocale Ford SYNC, che include anche la funzionalità Emergency Assistance per il collegamento a operatori di soccorso in caso di incidente, mentre tra le tecnologie per la sicurezza si segnalano l'Active City Stop, in grado di prevenire o impedire urti a bassa velocità, e la funzionalità MyKey per "personalizzare" le caratteristiche della vettura (come limite di velocità, il volume audio, segnali di sicurezza), ad esempio se affidata ad un neopatentato. Tra i motori, sarà dato particolare rilievo al recentissimo 3 cilindri EcoBoost da 1 litro a benzina, che consente di ottenere bassi consumi.

Scegli Versione

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Ford , parigi


Top