dalla Home

Novità

pubblicato il 4 settembre 2012

Toyota Prius Plug-in

Consuma 2,1 l/100 km, praticamente la metà rispetto alla Prius standard. La prima ibrida plug-in sul mercato costa 39.600 euro

Toyota Prius Plug-in
Galleria fotografica - Toyota Prius Plug-inGalleria fotografica - Toyota Prius Plug-in
  • Toyota Prius Plug-in - anteprima 1
  • Toyota Prius Plug-in - anteprima 2
  • Toyota Prius Plug-in - anteprima 3
  • Toyota Prius Plug-in - anteprima 4
  • Toyota Prius Plug-in - anteprima 5
  • Toyota Prius Plug-in - anteprima 6

Ibrida plug-in, ovvero una vettura ibrida dotata di un motore elettrico, di un motore termico (o più) e di una batteria in grado di essere ricaricata da una fonte esterna, presa elettrica o colonnina di ricarica, in modo da offrire un’autonomia di guida in modalità elettrica significativamente più lunga rispetto a un'ibrida convenzionale. Alla Toyota Prius Plug-in va il merito di essere la prima auto con questa caratteristiche ad essere prodotta in grande serie, andando allo stesso tempo ad allargare la famiglia Prius, l'ibrida più venduta al mondo, a cui di recente si è aggiunta la Prius+.

COS'HA IN PIU'
All'atto pratico, la differenza tra la Prius Plug-in sta in quei 25 km percorribili con il solo motore elettrico fino alla velocità massima di 85 km/h. E se vi sembrano pochi sappiate che 25 km è la distanza media degli spostamenti quotidiani dell’80% dei cittadini europei secondo una ricerca quinquennale condotta da Toyota che ha coinvolto centinaia di utenti "pionieri" dei quali è stata tenuta traccia di frequenza e livello di carica della batteria, durata dei viaggi, percentuale di utilizzo in modalità EV ed efficienza nella guida per un totale di 800.000 km. Appurato che 25 km bastano, la clientela avanguardista della Prius Plug-in potrebbe farsI convincere da un dato di consumo che ha dell'incredibile: 2,1 l/100 km (49 g/km CO2) è il dato dichiarato, quasi la metà della Prius standard. Un consumo così basso è merito in gran parte della nuova batteria agli ioni di litio da di 4,4 kWh che si ricarica in appena 90 minuti attraverso una presa di corrente domestica da 230 V. E quando la batteria si esaurisce? Il propulsore benzina da 1.8 litri da 99 CV insieme al motore elettrico passano nella modalità full-hybrid, che assicura un consumo di appena 3,7 l/100 km in cambio di prestazioni non lontane da quelle della Prius convenzionale: la velocità massima è sempre di 180 Km/h, l'accelerazione da 0 a 100 km/h si allunga di un secondo a 11,4.

SE E' PLUG-IN SI VEDE
Rispetto al look della Prius di terza generazione, la nuova versione Plug-in si distingue per qualche dettaglio come la griglia inferiore del frontale che è stata allargata e impreziosita dal rivestimento cromato e dalla tonalità argentata ripetuta sulle maniglie, la parte alta dei gruppi ottici è caratterizzata dalla finitura in "Blue Smoke", l’esclusivo design a cinque razze dei cerchi in lega da 15” e lo sportello del caricabatterie presente sul parafango posteriore, caratterizzato dal logo argentato e posizionato sul lato opposto rispetto a quello della benzina. Sul retro gli ampi gruppi ottici dispongono di stop attivi con luci LED ad alta visibilità, il contorno della targa si caratterizza per un’accesa tonalità argentata, mentre il badge Hybrid Synergy Drive è stato adattato per includere il simbolo Plug-in. Cinque i colori esterni: Silver, Deep Grey, Pearl White, White e l’esclusivo True Blue, disponibile solo per la Prius Plug-in.

TRE MODALITA' ECO
La nuova PHEV di Toyota può ospitare 5 adulti, come del resto la Prius standard. Gli interni rimangono sostanzialmente invariati, a cambiare sono piuttosto le modalità di marcia e la relativa strumentazione: selezionando la modalità EV, la Prius Plug-in diventa capace di ricorrere a tutta l’energia conservata nella batteria e di rimanere in modalità elettrica per circa 25 km e con velocità fino agli 85 km/h; passando alla modalità HV, la nuova Prius Plug-in funziona in maniera simile alla Prius convenzionale, mentre selezionando la modalità EV-City, la Prius Plug-in ha caratteristiche simili alla modalità EV, con la differenza che viene assicurato un maggiore funzionamento elettrico anche nel caso si prema maggiormente il pedale del gas. Inoltre, la modalità ECO può essere indipendentemente attivata durante il funzionamento nelle tre modalità precedentemente citate. A supporto del guidatore c'è il display della carica della batteria, che adotta a sua volta due differenti metodi di visualizzazione per distinguere tra modalità HV ed EV. Quasi invariata, infine, la capacità di carico, che con 443 litri è di soltanto 2 litri in meno rispetto a quella del modello convenzionale, con la possibilità di sfruttare anche i 22 litri del vano collocato sotto il pianale di carico.

IL PREZZO
L’allestimento disponibile prevede di serie il controllo a distanza del climatizzatore, i controlli Touch Tracer sul volante, il sistema Smart Entry, la tecnologia Toyota Touch, l’interfaccia multimediale touch screen e il Sistema Audio JBL Matrix con tecnologia GreenEdge. La nuova Toyota Prius Plug-in viene commercializzata in allestimento unico ad un prezzo di listino di 39.600 euro chiavi in mano.

Scheda Versione

Toyota Prius plug-in
Nome
Prius plug-in
Anno
2012
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
plugin
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Toyota , auto ibride


Listino Toyota Prius

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.8 H ECVT Plug-in anteriore elettrico 136 1.8 5 € 38.700

LISTINO

 

Top