dalla Home

Home » Argomenti » Codice della Strada

pubblicato il 24 agosto 2012

Anche cani e gatti viaggeranno in ambulanza

La legge sta per arrivare ed esonera chi trasporta in auto un animale ferito dalle limitazioni all'uso del clacson

Anche cani e gatti viaggeranno in ambulanza

Gli automobilisti sono avvertiti: presto quando sentiranno la sirena di un'ambulanza a cui dovranno fare largo potranno aver contribuito a salvare la vita ad un cane o ad un gatto. L'apposito mezzo di trasporto è infatti pronto a scendere su strada e chi verrà sorpreso ad utilizzare ripetutamente il clacson perché trasporta in auto un animale ferito verrà esonerato dal pagamento di una multa che va dai 36 ai 148 euro. Proprio come accade per gli uomini. La legge è di due anni fa, ma fino ad oggi non era entrata in vigore perché mancava il decreto attuativo. Adesso, messo a punto il provvedimento (già nel Codice della strada con la legge 120 del 2010) e superato il vaglio della sezione normativa del Consiglio di Stato, la norma è quasi realtà. Le ambulanze veterinarie dovranno avere caratteristiche specifiche e nel testo è anche descritto con quale criterio verranno classificate le urgenze.

Autore:

Tag: Curiosità , codice della strada


Top