dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 22 agosto 2012

Shelby GT500 Cobra

Il tributo a Carrol Shelby è una speciale da 850 CV

Shelby GT500 Cobra
Galleria fotografica - Shelby GT500 CobraGalleria fotografica - Shelby GT500 Cobra
  • Shelby GT500 Cobra - anteprima 1
  • Shelby GT500 Cobra - anteprima 2

Un gruppo di "amici di Carroll Shelby", comprendente Ford Motor Company, Shelby American, Ford Racing e altre aziende, ha realizzato l’esemplare unico ‘Shelby GT500 Cobra, come tributo al preparatore e pilota americano Carroll Shelby, recentemente scomparso.

PARAFANGHI ALLARGATI E 850 CV
La Shelby GT500 Cobra è stata annunciata da Edsel Ford II, dal vice presendente per le vendite e il marketing del gruppo Ford Jim Farley, e dal presidente di Shelby American John Luft durante la Rolex Monterey Motorsports Reunion 2012. "Anche a 89 anni, Carrol era d'ispirazione per tutti noi", ha dichiarato Farley, sottolineando che quest'anno ricorre il 50° anniversario della Shelby Cobra originaria. La versione speciale adotta il noto V8 della GT500 con potenza portata da 662 a ben 850 CV, grazie ad un compressore Whipple-Ford Racing 4.0 litri. I grandi parafanghi, allargati dietro mediante specifico kit rispetto alla versione "normale", alloggiano cerchi di ben 20" e con un canale da 10" all'avantreno e da 13" al retrotreno. Diverso anche il cofano anteriore, realizzato da Shelby American e provvisto di una vistosa presa d'aria centrale, mentre i freni con dischi posteriori da 20x13 pollici e anteriori da 20x10 pollici sono firmati Shelby Wilwood. Per la carrozzeria si è optato per il Guardsman Blue con le caratteristiche strisce Wimbledon White, livrea tipica delle Cobra realizzate negli anni '60.

UNA VIA PER SHELBY
Durante la presentazione della vettura, è stato annunciato che a Carrol Shelby è stata dedicata una via presso il Product Development Center Ford di Dearborn, nel Michigan: un omaggio allo stretto rapporto tra il "marchio" Cobra e Ford, ma anche alla lunga collaborazione ingegneristica tra Shelby e la casa americana negli ultimi 60 anni.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Ford , auto americane


Top