dalla Home

Curiosità

pubblicato il 8 agosto 2012

Un milione di milionari in Cina e le auto che fanno per loro

Abbiamo fatto i conti in tasca ai paperoni d’oriente per sognare quali supercar potrebbero permettersi

Galleria fotografica - Le auto per il milione di milionari cinesiGalleria fotografica - Le auto per il milione di milionari cinesi
  • Le auto per il milione di milionari cinesi - anteprima 1
  • Le auto per il milione di milionari cinesi - anteprima 2
  • Le auto per il milione di milionari cinesi - anteprima 3
  • Le auto per il milione di milionari cinesi - anteprima 4
  • Le auto per il milione di milionari cinesi - anteprima 5
  • Le auto per il milione di milionari cinesi - anteprima 6

Nel suo più celebre libro Marco Polo aveva forse previsto la notizia che quest’anno in Cina le persone con reddito superiore al milione di euro hanno superato il milione. A noi, di sicuro, questo dato ha fatto riflettere. La fonte è l’ultimo Huru Report pubblicato nei giorni scorsi a Shangai assieme al Gruppo M Knowledge e numeri parlano di 1 milione e 20 mila paperoni cinesi, in aumento del 6,3% rispetto al 2011. Significa che 1 su 1.300 abitanti possiede una fortuna di 1,3 milioni di euro, calcolata tenendo conto di beni immobili, mobili e liquidi. Fra questi, un’elitaria cerchia di 63.500 persone posside dieci volte tanto: 130 milioni di euro a testa, per un incremento annuale del 5,3%. Facendo convergere le nostre riflessioni sul mondo dell’auto, abbiamo voluto proiettarci in un mercato che da tempo è il primo al mondo e dove le supercar sono molto ammirate e molto vendute, nel pieno rispetto dello scenario appena descritto. Lo dimostrano anche realtà come quella dello Sports Car Club (SCC) (di cui vi mostriamo il video promozionale), che aggrega 500 possessori di 700 auto da sogno. Ecco perchè abbiamo pensato alle auto adatte al nuovo milione di milionari cinesi.

ITALIANE E SUV
Ci siamo insomma divertiti ad esplorare il nostro Trovauto per individuare i modelli giusti per i “soldi cinesi”, oltre che a scorrere il listino in cerca delle auto con un prezzo superiore ai 100.000 euro, ovvero un decimo della fortuna dei ricchi d’oriente. D’istinto viene naturale iniziare questo elenco arbitrario con le supercar italiane, e in particolare con la più recente tra le Rosse. La Ferrari F12berlinetta (274.400 euro) si presenta con 740 CV e 340 km/h, cui fanno da contraltare rispettivamente i 318.230 euro, 700 Cv e 350 km/h della Lamborghini Aventador. Un po' fuori budget, inceve, potrebbe rivelarsi la Pagani Huayra, che parte da 825.000 euro tasse escluse. Non ancora definito, d'altro canto, è il prezzo del SUV - tipologia di prodotto che i cinesi amano particolarmente - Maserati Kubang, che potrebbe trovare dimora in molti degli 1,3 milioni di garage da milionari al posto della principale rivale, la Porsche Cayenne (125.220 gli euro richiesti per la versione Turbo).

SINONIMI DI LUSSO
Continuando a parlare di SUV non potevamo non tenere conto della rappresentante con più pedigree della categoria, la Range Rover (128.210 euro è il prezzo della 5.0 V8 a benzina). E rimanendo in tema di blasone, nella gamma della Stella a Tre Punte - che in Cina è sinonimo di auto di lusso più che altrove - abbiamo pensato di chiamare in causa la Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series (124.220 euro) con motore e cambio ereditati dalla iconica SLS “ala di gabbiano” (213.120 euro).

AMPIO VENTAGLIO DI SCELTA
Di altri due marchi tedeschi molto in voga nel Paese del dragone, Audi e BMW, abbiamo scelto le due coupé più sportive: la R8 V10 (da 149.700 euro) e la M6 (131.700 euro). Per i nuovi ricchi cinesi che apprezzassero il made in Japan, a quota 550 CV (e 93.850 euro) ci sarebbe poi la Nissan GT-R, di poco distanziata in termini di cavalleria da una supercar con un marchio molto desiderato dagli appassionati con gli occhi a mandorla, l'Aston Martin Vanquish (motore V12, 573 CV, 255.843 euro).

PER CHI NON HA LIMITI
Cocludiamo la carrellata in compagnia di illustri marchi inglesi, rappresentati dall'aristocratica berlina Rolls Royce Phantom (498.000 euro per avere il non plus ultra) o, in alternativa, dalla Bentley Mulsanne (297.660 euro). Per ultima lasciamo l'auto forse più esagerata, dedicata ai 63.500 più fortunati fra i più ricchi: Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport (1,75 milioni di euro, 1.200 CV, 410 km/h).

Autore:

Tag: Curiosità , cina


Top