dalla Home

Videogame

pubblicato il 7 agosto 2012

Dossier Pit Game

Ferrari Racing Legends: tutte le Rosse in un solo videogioco

Rombax Games, Bigben Interactive e Avalanche regalano un titolo per gli appassionati del Cavallino Rampante

Ferrari Racing Legends: tutte le Rosse in un solo videogioco
Galleria fotografica - Test Drive Ferrari Legends: le prime immaginiGalleria fotografica - Test Drive Ferrari Legends: le prime immagini
  • Test Drive Ferrari Legends: le prime immagini - anteprima 1
  • Test Drive Ferrari Legends: le prime immagini - anteprima 2
  • Test Drive Ferrari Legends: le prime immagini - anteprima 3
  • Test Drive Ferrari Legends: le prime immagini - anteprima 4
  • Test Drive Ferrari Legends: le prime immagini - anteprima 5
  • Test Drive Ferrari Legends: le prime immagini - anteprima 6

La storia della Ferrari in un videogame. Test Drive: Ferrari Racing Legends dà la possibilità a ferraristi ed appassionati di giochi di corse di mettersi alla guida di oltre 50 diversi modelli di bolidi del Cavallino Rampante, dalla mitica 125 S del 1947, a vetture che hanno fatto epoca come la Testarossa o la F430, passando per le tantissime monoposto protagoniste in Formula 1.

Un viaggio nel tempo, che fa cimentare il videogiocatore su oltre trenta tracciati reali ricreati alla perfezione; tra questi, molti saranno quelli realizzati con le varianti che hanno subito nel corso del tempo: sarà così possibile salire a bordo della Ferrari 312 T4 e guidarla nelle curve di Silverstone così come si presentava nel 1979, o provare il circuito di Imola del 1981. Le Ferrari presenti saranno di tre tipi: Rally, GT e Formula 1, ricreate con grandissima cura nella riproduzione dell’abitacolo, dando così l’impressione di pilotare le vetture che hanno fatto la storia del marchio italiano.

Ancora tre le modalità previste dal videogame, due arcade ("gara veloce" e "attacco al tempo") e la carriera, che ci porterà ad affrontare tantissime sfide ripercorrendo le vicende della casa di Maranello attraverso tre periodi: quello d’Oro dal 1947 al 1973, l’Argento dal 1974 al 1990 ed infine il periodo Moderno che parte dal '91 arrivando fino ai giorni nostri. Gli avversari, temibilissimi grazie ad una intelligenza artificiale davvero competitiva, ci faranno sudare per avanzare nella carriera e nella storia della Ferrari, scoprendo tracciati e macchine nuove. Con la modalità multi giocatore potremo infine misurarci con gli altri Ferraristi sparsi per il mondo.
Il gioco, già disponibile in Italia su Xbox e PS3, sarà distribuito dal 24 agosto anche per PC Windows.

Autore: Redazione

Tag: Videogame , Ferrari , videogiochi


Top