dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 27 luglio 2012

Vacanze in Francia? Etilometro a bordo

Obbligatorio dall'1 luglio avere con sé l'alcotest personale. Vale anche per i motociclisti

Per le vacanze andrete in Francia con la vostra automobile? Sappiate che è obbligatorio avere con sé un etilometro tascabile, un obbligo che dall'1 luglio 2012 è valido per gli automobilisti, ma anche per i motociclisti e conduttori di bus e camion. Il dispositivo per misurare il tasso alcolemico può essere del tipo chimico usa-e-getta (costano circa 2 euro) oppure elettronico. Secondo la nuova norma del Codice della Strada transalpino, chi trasgredisce è soggetto ad una sanzione di 11 euro, ma le multe scatteranno solo a partire dal prossimo 1 novembre e fino a quella data gli agenti delle forze dell'ordine si limiteranno a ricordare agli automobilisti la nuova regola. Appena 11 euro di multa e multe solo dopo quattro mesi sembrano un approccio parecchio "soft" per un obbligo del Codice della Strada ma, spiega l'agenzia governativa per la sicurezza stradale francese, l'obbligatorietà dell'etilometro personale ha come scopo la diffusione di una logica di autocontrollo: le autorità sperano che gli automobilisti verifichino il loro tasso alcolemico prima di mettersi al volante dopo un bicchierino e che desistano se il tasso alcolemico è superiore ai 0,5 mg/l, il limite in vigore in Francia.

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale


Top