dalla Home

Eventi

pubblicato il 20 luglio 2012

La Coppa d'Oro delle Dolomiti 2012 sulle orme di Hemingway

Furono le cime venete a ispirare il grande scrittore americano per "Di là del fiume e tra gli alberi"

La Coppa d'Oro delle Dolomiti 2012 sulle orme di Hemingway
Galleria fotografica - Coppa d'Oro delle DolomitiGalleria fotografica - Coppa d'Oro delle Dolomiti
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti   - anteprima 1
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti - anteprima 2
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti - anteprima 3
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti - anteprima 4
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti  - anteprima 5
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti  - anteprima 6

Dal 30 agosto al 2 settembre accenderà i motori a Cortina D’Ampezzo la 65esima edizione della Coppa d’Oro delle Dolomiti, una delle più attese gare di regolarità classica che prevede anche quest’anno la sola partecipazione di vetture costruite entro il 1961. La seconda tappa dell'edizione 2012 è dedicata a Ernest Hemingway. Il famoso scrittore americano, che soggiornò a Cortina tre volte tra il 1923 e gli anni '50, era solito percorrere il tragitto a cui è stata dedicata la seconda giornata di gara sulla sua Buick. Nel 1948 soggiornò a Villa Aprile e lì scrisse il suio romanza "Di là del fiume e tra gli alberi", ispirato al suo soggiorno veneto.

La “tappa di Hemingway” di sabato 1° settembre prevede quindi di raggiungere Passo Tre Croci, dopo la partenza da Cortina d’Ampezzo, per proseguire poi verso Misurina, Dobbiaco e Corvara, dove gli equipaggi sosteranno per il pranzo. La gara continuerà verso la Val Badia, la splendida Arabba, Canazei e Passo Falzarego. Il rientro è previsto, come sempre, in Corso Italia a Cortina d’Ampezzo per la presentazione delle vetture.

Autore:

Tag: Eventi , auto storiche


Top