dalla Home

Motorsport

pubblicato il 19 luglio 2012

Il Nurburgring è in bancarotta

In forse anche il GP di Formula 1, ma Bernie Ecclestone vuole mantenere il Ring in calendario

Il Nurburgring è in bancarotta

Dal 1927 è il tempio europeo della velocità, eppure anche il Nurburgring si dimostra fragile sotto i colpi della crisi economica. La Nürburgring Automotive GmbH, la società che gestisce sia il Nordschleife che il circuito che ospita la F1 di proprietà al 90% del Lander della Renania-Palatinato si avvia verso la bancarotta perché non può onorare gli interessi su un prestito da 330 milioni di euro che è servito per costruire le nuove strutture ricettive inaugurate nel 2009 che però non hanno avuto il ritorno sperato.

La situazione del Ring preoccupa anche Bernie Ecclestone, che però non ne vuole sapere di vederlo uscire dal calendario della Formula 1. Il patron del Circus si è offerto di rinunciare alle tasse di iscrizione dell'evento al Mondiale 2013, inoltre è disposto ad accollarsi tutti i costi dell'organizzazione dell'evento a patto di tenere per sé i ricavi.

Autore:

Tag: Motorsport , nurburgring


Top