dalla Home

Curiosità

pubblicato il 18 luglio 2012

Anche un'auto ibrida può far salire l'adrenalina in corpo

La provocazione-dimostrazione in un video promozionale della Lexus

Le auto ibride sono confortevoli, silenziose, rispettano l’ambiente, ma questo non significa che siano necessariamente "noiose". A ricordarlo è il Costruttore che ha fatto della propulsione ibrida la sua bandiera tecnologica, la Toyota. E lo ha ricordato in modo davvero singolare: in occasione del lancio della nuova Lexus GS alcuni clienti sono stati messi alla prova come passeggeri a bordo della berlina giapponese guidata in pista da un pilota professionista che ha fatto di tutto e di più per farli emozionare (per non dire spaventare). L’obiettivo? Misurare le conseguenze di queste emozioni sul battito cardiaco... La giornata di prova è stata riassunta in un video davvero simpatico che vi consigliamo di vedere. Si tratta, secondo noi, di una bella idea di comunicazione virale con un unico neo: per questioni di sicurezza sarebbe stato opportuno far indossare dei caschi anche ai passeggeri.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Lexus


Top