dalla Home

Test

pubblicato il 16 luglio 2012

Hyundai Santa Fe, spazio, interni raffinati e nessuna fretta

Breve assaggio del nuovo SUV medio coreano

Hyundai Santa Fe, spazio, interni raffinati e nessuna fretta
Galleria fotografica - Nuova Hyundai Santa FeGalleria fotografica - Nuova Hyundai Santa Fe
  • Nuova Hyundai Santa Fe - anteprima 1
  • Nuova Hyundai Santa Fe - anteprima 2
  • Nuova Hyundai Santa Fe - anteprima 3
  • Nuova Hyundai Santa Fe - anteprima 4
  • Nuova Hyundai Santa Fe - anteprima 5
  • Nuova Hyundai Santa Fe - anteprima 6

Alla Hyundai non si affidano certo ai santi per il loro successo, ma ad una Santa Fe sì, il SUV che tra qualche mese farà debuttare la sua seconda generazione anche per l’Italia portando anche sul segmento immediatamente superiore molte delle innovazioni in tema di stile già viste su altri modelli, in primis sulla sorellina ix35. Per la Santa Fe si è rinunciato alla nuova denominazione che – a rigor di logica – sarebbe dovuta essere ix45. Ma si è deciso altrimenti: un po’ perché troppi numeri possono indurre in confusione, un po’ perché trattasi di un modello americano in tutti i sensi dove ha resistito la denominazione Tucson per quella che noi chiamiamo ix35 e dove anche gli altri modelli non fanno uso di sigle alfanumeriche per farsi riconoscere. La Santa Fe è poi costruita nello stabilimento che Hyundai ha a West Point nello stato americano della Georgia anche se il nostro primo contatto è avvenuto sul proving ground del centro di Ricerca e Sviluppo di Namyang, in Corea.

PIU' MORBIDA E RAFFINATA
Prima di tutto, lo stile ci piace. È meno esasperato di quello della ix35, ha meno tagli e qualche segno in meno. Insomma ha forme destinate a passare magari più inosservate, ma a durare di più. Il vero elemento nuovo è casomai la calandra con tre listelli orizzontali dotati di riporto cromato. Il punto forte però del SUV coreano è lo spazio interno, migliorato in qualità e quantità nonostante il passo di 2,7 metri netti sia rimasto invariato. Si sale e si scende con la massima facilità e il divanetto posteriore offre molto spazio per le gambe e una escursione assiale record di 255 mm che consente di avere una comoda cruiser per 5 persone con bagaglio per qualche giorno (534 litri), una comoda carica bambini con spazio per tutte le vacanze oppure un bus da 7 posti per i brevi spostamenti. Belli e comodi i sedili, soprattutto quelli anteriori dotati di una raffinata sagomatura, così come la plancia. La strumentazione della Santa Fe è illuminata in blu e le forme sono davvero sofisticate, ma senza mai sacrificare l’ergonomia. Il posto guida è posizionato ovviamente in alto e la qualità percepita dell’abitacolo davvero elevata.

TRAMPOLINO VERSO L'ALTO
Abbiamo avuto l’occasione di provare il Diesel 2,2 litri da 200 CV accoppiato con il cambio automatico a 6 rapporti. Il 4 cilindri in alluminio è soprattutto silenzioso e omogeneo e – come altri Diesel Hyundai – maschera un po’ le sue prestazioni privilegiando la regolarità alla brillantezza. A questo contribuisce anche il cambio che mette al centro il comfort, ma non certo il dinamismo. Difatti il convertitore slitta parecchio e le cambiate sono più dolci che veloci. Insomma, un cambio americano così come lo è l’assetto che assorbe molto bene le sconnessioni del fondo e che, insieme all’ottima insonorizzazione interna, fornisce un comfort globale davvero interessante senza però intaccare le doti stradali. La trazione integrale della Santa Fe è quella consueta ad attivazione automatica con possibilità di bloccare il giunto centrale elettromeccanico a lamelle, inoltre c’è l’assistenza alla frenata in discesa e per la partenza in salita con una buona altezza da terra. In definitiva, un mezzo interessante che in meno di 4,7 metri offre un avvicinamento al mondo dei grandi SUV senza esagerare nelle dimensioni esterne. E tante buone sensazioni che ci riproponiamo di confermare quando sarà possibile provare la Santa Fe su strada.

Scheda Versione

Hyundai Santa Fe
Nome
Santa Fe
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Test , Hyundai , auto coreane


Listino Hyundai Santa Fe

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.0 CRDi 2WD 150 cv Classic anteriore diesel 150 2.0 5 € 31.850

LISTINO

2.0 CRDi 2WD 150 cv Comfort Plus anteriore diesel 150 2.0 5 € 37.550

LISTINO

2.0 CRDi 4WD 150 cv Comfort Plus 4x4 diesel 150 2.0 5 € 39.550

LISTINO

2.2 CRDi 4WD A/T 197 cv Comfort Plus 4x4 diesel 197 2.2 5 € 40.550

LISTINO

2.0 CRDi 4WD 150 cv Style 4x4 diesel 150 2.0 5 € 41.350

LISTINO

2.2 CRDi 4WD A/T 197 cv Style 4x4 diesel 197 2.2 5 € 43.850

LISTINO

 

Top