dalla Home

Mercato

pubblicato il 5 luglio 2012

Volkswagen compra Porsche: dopo sette anni c'è l'accordo

L'1 agosto verrà perfezionato il passaggio del restante 50,1% di Porsche a Volkswagen per 4,46 miliardi. Fine della guerra Piech-Porsche?

Volkswagen compra Porsche: dopo sette anni c'è l'accordo
Galleria fotografica - Infografica: l'assetto Volkswagen-Porsche dopo l'integrazioneGalleria fotografica - Infografica: l'assetto Volkswagen-Porsche dopo l'integrazione
  • Infografica: l\'assetto Volkswagen-Porsche dopo l\'integrazione - anteprima 1

Pare che sia davvero arrivata al capolinea la saga che da sette anni vede fronteggiarsi le famiglie Porsche e Piech: secondo quanto annunciato in una nota congiunta di Porsche e Volkswagen, l'integrazione fra i due gruppi dovrebbe essere perfezionata già a partire dall'1 agosto 2012, dunque in anticipo rispetto al 2014 come avevano stabilito i due costruttori nel 2009 dopo che fallì il tentativo di Porsche di acquistare Volkswagen. Volkswagen AG acquisirà il restante 50,1% di Porsche AG salendo al 100% della Casa di Zuffenhausen ma sempre attraverso una holding intermediaria.

Il valore dell'operazione sarebbe di 4,46 miliardi di euro più un'azione ordinaria e porterà alla creazione di un ''gruppo automobilistico integrato" con sinergie nette pari a circa 320 milioni di euro che verranno divise al 50% fra Porsche SE e Volkswagen AG. "Il marchio Porsche, un brand unico, adesso diventerà parte integrante del Gruppo Volkswagen, che è un bene per Volkswagen, per Porsche e per la Germania", ha commentato Ferdinand Piech. Porsche SE continuerà comunque a detenere il 32,2% di Volkswagen AG.

Autore:

Tag: Mercato , Volkswagen , auto europee


Top