dalla Home

Curiosità

pubblicato il 21 giugno 2012

Istituito il Fondo Nissan Zero Emissioni

L'obiettivo del fondo è quello di accelerare la realizzazione di una società a zero emissioni

Istituito il Fondo Nissan Zero Emissioni

In attesa degli incentivi alle auto elettriche, Nissan ha annunciato l'istituzione del Fondo Nissan Zero Emissioni che consentirà ai proprietari giapponesi di veicoli elettrici di convertire in crediti la quantità di emissioni di CO2 risparmiate guidando la Nissan Leaf e di "venderli" all’Organizzazione di Promozione degli Investimenti Sostenibili, un ente che promuove investimenti a bassa emissione di carbonio. I profitti, generati dalla vendita dei crediti, saranno investiti per l’installazione di impianti di ricarica rapida e per attività di salvaguardia delle foreste, con l’obiettivo di accelerare la realizzazione di una società a zero emissioni. La Casa giapponese si impegnerà in azioni di conservazione con "more trees", un'organizzazione che si occupa della tutela delle foreste giapponesi. Insieme utilizzeranno parte dei profitti generati dal Fondo Nissan per promuovere la conservazione delle foreste in stato di diradamento in Giappone, che hanno bisogno di un rimboschimento e che poi saranno denominate “Foreste Leaf”.




Galleria fotografica - Nissan LeafGalleria fotografica - Nissan Leaf
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 1
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 2
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 3
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 4
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 5
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Nissan , auto giapponesi


Top