dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 giugno 2012

Mazda CX-5: un design "giapponese" per l'Europa

Le forme della crossover compatta si ispirano a concetti filosofici orientali

Mazda CX-5: un design "giapponese" per l'Europa

Ikuo Maeda, l'attuale responsabile del design Mazda, prosegue un'importante eredità di famiglia: il padre, Matasaburo Maeda, è stato infatti il creatore delle forme della RX-7, una delle "icone di design" della casa. E' dunque naturale che nella definizione delle forme delle Mazda di ultima generazione, Ikuo Maeda abbia voluto esaltare il legame con quella che potremo definire una tradizione del design giapponese, supportata da concetti filosofici tipicamente orientali, sia pur per prodotti di destinazione internazionale. E' sicuramente il caso della Mazda CX-5, un modello le cui linee appaiono adatte anche ai gusti europei, ma nate dalla filosofia del "KODO design", o per dirla all'inglese, "Soul of Motion".

Queste forme, anticipate dalla Mazda Shinari concept e, specificatamente per la CX-5, dalla Mazda Minagi concept obbediscono ai principi di Speed (velocità) – Tense (tensione) – Alluring (qualità “sensibile”), derivate dalla storia del design Mazda ma riproposte in chiave moderna, anche facendo ricorso all'ispirazione dalla natura, come ad esempio i flussi del vento. La CX-5, dunque, ha una linea dinamica che parte dalla grande calandra poligonale e tridimensionale, con il profilo cromato inferiore che si raccorda alle estremità dei fari sottili; dal parafango anteriore si muove la linea di spalla inclinata in alto verso la coda, affiancata da alcune nervature ricurve nella zona inferiore delle portiere e nel brancardo. Anche le protezioni scure che avvolgono in basso la carrozzeria, pur suggerendo la predisposizione al fuoristrada leggero, sono integrate dinamicamente con il contesto. La coda, invece, è alta e con un lunotto piuttosto inclinato, collegato al tetto spiovente da uno spoiler, unendo così l'aspetto importante tipico di un SUV con la fluidità di una coupé, suggerendo sempre, anche a vettura ferma, l'idea del movimento e della “spinta” in avanti.

Galleria fotografica - Mazda CX-5 Galleria fotografica - Mazda CX-5
  • Mazda CX-5  - anteprima 1
  • Mazda CX-5  - anteprima 2
  • Mazda CX-5  - anteprima 3
  • Mazda CX-5  - anteprima 4
  • Mazda CX-5  - anteprima 5
  • Mazda CX-5  - anteprima 6

Scheda Versione

Mazda CX-5
Nome
CX-5
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Mazda , auto giapponesi


Listino Mazda CX-5

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.0L Skyactiv-G 6MT 2WD 165cv Essence anteriore benzina 165 2.0 5 € 23.750

LISTINO

2.2L Skyactiv-D 6MT 2WD 150cv Essence anteriore diesel 150 2.2 5 € 25.750

LISTINO

2.0L Skyactiv-G 6MT 2WD 165cv Evolve anteriore benzina 165 2.0 5 € 26.800

LISTINO

2.0L Skyactiv-G 6MT AWD 160cv Evolve 4x4 benzina 160 2.0 5 € 28.800

LISTINO

2.2L Skyactiv-D 6MT 2WD 150cv Evolve anteriore diesel 150 2.2 5 € 28.800

LISTINO

2.2L Skyactiv-D 6MT AWD 150cv Evolve 4x4 diesel 150 2.2 5 € 30.800

LISTINO

2.0L Skyactiv-G 6MT AWD 160cv Exceed 4x4 benzina 160 2.0 5 € 32.100

LISTINO

2.2L Skyactiv-D 6MT AWD 150cv Exceed 4x4 diesel 150 2.2 5 € 34.100

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top