dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 14 giugno 2012

Mini Rocketman Concept 2012

La piccola 3 posti +1 celebra le Olimpiadi di Londra con i colori dell’Union Jack

Mini Rocketman Concept 2012
Galleria fotografica - Mini Rocketman Concept 2012Galleria fotografica - Mini Rocketman Concept 2012
  • Mini Rocketman Concept 2012 - anteprima 1
  • Mini Rocketman Concept 2012 - anteprima 2
  • Mini Rocketman Concept 2012 - anteprima 3
  • Mini Rocketman Concept 2012 - anteprima 4
  • Mini Rocketman Concept 2012 - anteprima 5
  • Mini Rocketman Concept 2012 - anteprima 6

Per celebrare l'imminente avvio dei Giochi Olimpici di Londra 2012 la MINI ha deciso di rimaneggiare la sua MINI Rocketman Concept con i colori della nazione ospitante. A differenza del prototipo visto a Ginevra 2011 la MINI Rocketman Concept 2012 propone infatti i colori della bandiera del Regno Unito, con il blu scuro, il rosso e il bianco che culminano nella "Union Jack" sul tetto trasparente. Gli stessi colori sono ripresi nell'abitacolo, dove è presente una serie di rivestiti in pelle che includono pannelli con scritti i nomi delle città che nel passato hanno ospitato i giochi olimpici estivi.

Il resto della MINI Rocketman Concept 2012, di cui la BMW ha escluso la produzione in serie, è rimasto invariato, con una lunghezza appena superiore ai 3 metri, scocca in fibra di carbonio e 3 posti a sedere + 1. Specifici della versione rinnovata sono i cerchi da 18" con finiture in rosso e i dettagli bianchi riservati agli specchietti, al portellone e alla cornice della calandra. I sedili utilizzano un mix di pelle Nubuck blu e tessuto, con la parte superiore realizzata in materiale simile a quello di abbigliamento e scarpe usato dagli atleti. Non manca neppure lo zaino agganciato allo schienale del sedile di guida, realizzato in materiale gommato.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Mini , auto europee


Top