dalla Home

Attualità

pubblicato il 12 giugno 2012

A3 Salerno-Reggio Calabria: lavori finiti entro il 2013

Secondo il ministro Corrado Passera "tutte le scadenze saranno rispettate”

A3 Salerno-Reggio Calabria: lavori finiti entro il 2013

Salerno-Reggio Calabria: tre parole che evocano posti incantevoli, mare cristallino, natura generosa, ma anche - perché nasconderlo - i lavori dell'Autostrada A3, e i relativi appalti che nei decenni passati sono stati spesso oggetto di infiltrazioni mafiose. Con cantieri infiniti. Ma, proprio a questo proposito, il ministro dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e Trasporti del Governo Monti, Corrado Passera, si è sbilanciato: entro la fine del 2013 tutti i cantieri attualmente aperti della nuova autostrada Salerno-Reggio Calabria saranno chiusi, rispettando le scadenze programmate.

I PRIMI CANTIERI A CHIUDERE SARANNO QUELLI IN BASILICATA
Il ministro si è recato di persona a verificare lo stato dei lavori. "Sono ottimista, ho avuto la conferma che quest'opera tra quest'anno e il prossimo si completa in maniera quasi definitiva", ha dichiarato al termine del sopralluogo in elicottero e in auto effettuato in diversi cantieri della A3, accompagnato dal viceministro Mario Ciaccia e dall'amministratore unico dell'Anas Pietro Ciucci. In particolare, in Basilicata, i lavori della nuova A3 finiranno nella primavera del 2013 fino a Lauria nord mentre, sino al confine con la Calabria, alla fine del 2013: lo ha annunciato l'Anas, che ha appena aperto al traffico tre nuovi chilometri dell'A3, nei pressi dello svincolo per Lagonegro nord, in provincia di Potenza. Il nuovo tratto migliorerà i collegamenti con Maratea e l'Alto Cosentino.

MOLTI CHILOMETRI IN MONTAGNA E TANTE GALLERIE
Il cantiere della nuova autostrada Salerno-Reggio Calabria ha una portata notevole, con circa 450 chilometri, molti dei quali in montagna e quasi 200 gallerie. In passato il problema è sempre stato quello delle scadenze, raramente rispettate; però il ministro insiste: "Ho avuto conferme sia dal presidente dell'Anas Ciucci sia dalle persone che lavorano sul campo che le scadenze saranno rispettate: entro quest'estate saranno dimezzati i tratti a corsia unica, che devono essere meno di 50 chilometri". Passera arriva a promettere ancora di più: "Vi assicuro che starò addosso a questi cantieri come su nient'altro". Tuttavia, il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, è rimasto scettico: "Hanno indicato il 2013 come ultima data per la fine dei lavori di ammodernamento. Ogni anno viene qualcuno in Calabria e sposta la data di conclusione dei lavori all'anno successivo".

ALTRE OPERE
Il ministro ritiene che gli investimenti nelle infrastrutture possano rilanciare l'Italia, e infatti punta anche sull'aeroporto di Pontecagnano-Costa d'Amalfi. "La Campania e tutto il Sud potranno, in futuro, beneficiare delle potenzialità di questo scalo alle porte di Salerno, nell'ottica di uno sviluppo integrato". Si tratta, secondo Passera, di un aeroporto da valorizzare e da integrare con Napoli-Capodichino. Ma per il momento stiamo parlando di un aeroporto fantasma.

Leggi anche:
Salerno-Reggio: ok per altri 3 km di lavori
A3 Salerno-Reggio Calabria: pizzo del 3%
A3 Salerno-Reggio Calabria a pagamento?

Autore: Redazione

Tag: Attualità , infrastrutture , autostrade


Top