dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 11 giugno 2012

Peugeot 208: cinque stelle Euro NCAP

“En plein” della francesina, che si distingue per la sicurezza pedoni

Peugeot 208: cinque stelle Euro NCAP
Galleria fotografica - Crash test Peugeot 208Galleria fotografica - Crash test Peugeot 208
  • Crash test Peugeot 208 - anteprima 1
  • Crash test Peugeot 208 - anteprima 2
  • Crash test Peugeot 208 - anteprima 3
  • Crash test Peugeot 208 - anteprima 4

La Peugeot 208 è la "new entry" delle segmento B sul mercato italiano ed è anche l'ultima fra le utilitarie sottoposte ai crash test dell'Euro NCAP. La nuova piccola francese non ha deluso le attese in fatto di sicurezza, assicurandosi le 5 stelle come già avevano fatto recentemente le rivali Audi A1, Kia Rio, Toyota Yaris e Volkswagen Polo. La votazione complessiva ottenuta dalla Peugeot 208 nelle varie prove di sicurezza è risultata vicina a quella delle citate avversarie, con la protezione dei pedoni che va anche oltre facendo segnare segnare un buon 61%. La versione testata dallo "European New Car Assessment Programme" è la Peugeot 208 Active 1.4 HDi 5 porte.

BENE NELL'IMPATTO FRONTALE
Analizzando nel dettaglio i risultati Euro NCAP della Peugeot 208 troviamo che, in riferimento alla sicurezza adulti (88%), l'abitacolo non subisce significative deformazioni dopo l'impatto frontale, mostrando una buona protezione per le ginocchia e il femore di guidatore e passeggero anteriore. Il risultato cambia di poco anche con passeggeri di taglia differente e seduti in posizioni diverse, mentre nell'impatto laterale si evidenzia una protezione "adeguata" del busto e "buona" per il resto del corpo. Qualche problema lo pone invece il più severo impatto laterale contro il palo, dove la protezione per il busto è "marginale", esattamente come quella contro il colpo di frusta nell'urto da dietro. Nella media delle migliori è anche la protezione dei bambini a bordo (78%), sia nell'impatto frontale che in quello laterale.

PEDONI: SPECIE PROTETTA
Là dove la Peugeot 208 eccelle è proprio nei test di protezione pedoni (61%), grazie soprattutto alla forma del paraurti che ottiene il massimo dei voti. Non male anche la parte anteriore del cofano motore, che offre buoni livelli di protezione soprattutto per i bambini. L'83% ottenuto dalla 208 in tema di dispositivi di sicurezza deriva dalla presenza di serie dell'ESC, del limitatore di velocità e del sistema di allerta per l'allacciamento delle cinture di sicurezza dei sedili anteriori.

Peugeot 208. I crash test Euro NCAP

Peugeot 208. I crash test Euro NCAP

Scegli Versione

Autore:

Tag: Tecnica , Peugeot , auto europee , sicurezza stradale , crash test


Top