dalla Home

Attualità

pubblicato il 7 giugno 2012

Terremoto in Emilia, Lamborghini si rimbocca le maniche

La Casa del Toro aiuterà la ricostruzione delle scuole dei centri più colpiti dai sismi del 20 e 29 maggio

Terremoto in Emilia, Lamborghini si rimbocca le maniche

Dopo i terremoti degli ultimi giorni, anche Lamborghini si attiva per la ricostruzione. La Casa di Sant'Agata Bolognese ha deciso di fornire un sostegno finanziario alle scuole, in particolare supportando la ricostruzione di cinque laboratori dei plessi scolastici dei comuni più colpiti. Ai dipendenti residenti nella zona colpita è stato corrisposto inoltre in anticipo il pagamento del premio feriale. Gli stabilimenti Lamborghini non hanno comunque subito danneggiamenti. Nessuna conseguenza dopo il sisma sul processo produttivo della Gallardo, mentre alcune consegne della Aventador potrebbero subire ritardi poiché alcuni tra i principali fornitori hanno rallentato l'attività e in alcuni casi hanno dovuto delocalizzare la produzione di alcuni componenti.

DONAZIONI PER I TERREMOTATI AL 45500
Ricordiamo che fino al 26 giugno è attivo il numero 45500 attraverso il quale si possono donare 2 euro in favore della popolazione colpita dall'emergenza. Il ricavato della sottoscrizione sarà destinato alle necessità indicate dalla Regione Emilia-Romagna. Si può donare inviando un sms o chiamando da rete fissa il numero 45500. Il servizio è attivo solo con gli operatori nazionali Tim, Vodafone, Wind, 3, Poste Mobile, CoopVoce, Tiscali e Noverca e su rete fissa con Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, TeleTu e Tiscali. La cifra raccolta sarà interamente destinata alle popolazioni colpite. Sulle cifre non grava l'Iva e nessuna quota andrà agli operatori di telefonia.

Autore:

Tag: Attualità , Lamborghini , auto italiane , beneficenza


Top