dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 7 giugno 2012

Pirelli Cinturato P7 Blue, in anteprima

Derivato dalla F1 assicura alle auto di media cilindrata tanti km, spazi di frenata ridotti e bassa resistenza al rotolamento

Pirelli Cinturato P7 Blue, in anteprima

Pirelli amplia la linea Cinturato e presenta in anteprima alla Fiera internazionale dello pneumatico a Essen - dal 5 all'8 giugno - il nuovo Cinturato P7 Blue, derivato dall'esperienza della Formula Uno. Il Cinturato P7 Blue condivide con il Cinturato P7, che si è confermato campione nelle vendite e test winner, l'approccio ecologico, ma è stato sviluppato per assicurare alle auto di media cilindrata un elevato chilometraggio, spazi di frenata ridotti e bassa resistenza al rotolamento. Esposto ad Essen nella misura 235/45R17 XL, il Cinturato P7 Blue è già disponibile sul mercato europeo con le prime misure che entro il 2016 saranno in totale 16.

Alcune delle prestazioni del Cinturato P7 Blue sono sintetizzate dall'etichetta che, a partire dal primo novembre 2012, ricordiamo sarà obbligatoria per gli pneumatici auto e veicoli commerciali leggeri e pesanti. L'ultimo nato della linea Cinturato in rolling resistance e frenata sul bagnato si è classificato con il massimo - "AA" e "AB" in base alle diverse misure - così come le coperture ecologiche Pirelli sviluppate per i mezzi pesanti (Super Single ST:01, per esempio, ha guadagnato "A" in wet grip, mentre FH:01 si è aggiudicato "B" in rolling resistance). "L'etichetta degli pneumatici è un'opportunità per il consumatore poiché consente di conoscere tre importanti indicatori - rolling resistance, noice e wet braking - utili per la valutazione e la scelta delle gomme, ma allo stesso tempo, resta insufficiente per comprenderne le caratteristiche complessive", ricorda Maurizio Boiocchi, Chief Technical Officer di Pirelli.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , pneumatici


Top