dalla Home

Attualità

pubblicato il 6 giugno 2012

Autostrada Tirrenica, da giovedì 7 giugno si pagano 4,5 km in più

Il pedaggio è di 60 centesimi di euro, ma è polemica per il rapporto prezzo-km percorsi

Autostrada Tirrenica, da giovedì 7 giugno si pagano 4,5 km in più

Dopo l'aumento dei pedaggi autostradali in tutta Italia arrivano i nuovi pedaggi. Da giovedì 7 giugno il tratto della Tirrenica che collega Vada a San Pietro in Palazzi (Cecina) si pagherà 60 centesimi di euro circa. Una tariffa - ancora provvisoria - che già ha scatenato molte polemiche soprattutto per via della breve percorrenza del tratto: appena 4,5 km. Con questa proporzione la Tirrenica è stata battezzata da alcuni "l'autostrada più cara d'Italia" e non è ancora chiaro se i residenti pagheranno.

Le trattative tra la Sat - Società Autostrada Tirrenica - e gli enti locali potrebbe portare all'esclusione dal pagamento di decine di migliaia di automobilisti che ogni giorno percorrono quella tratta. E c'è poi la ripercussione sul traffico limitrofo da considerare. In molti ritengono che il pedaggio una volta a regime scoraggi gli automobilisti dal pagare quel tratto deviando il flusso di auto sulla vecchia Aurelia intasandola. "Le alternative? Mettere in sicurezza l'Aurelia nei pochi chilometri a rischio, quelli a sud di Grosseto", ha detto al corriere.it Nicola Caracciolo di Italia Nostra.

Autore:

Tag: Attualità , autostrade


Top