dalla Home

Tuning

pubblicato il 5 giugno 2012

G-Tech Roadster, in anteprima

Una Abarth 500 elaborata nella carrozzeria e con potenze fino a 340 CV

G-Tech Roadster, in anteprima
Galleria fotografica - G-Tech Roadster, la scoccaGalleria fotografica - G-Tech Roadster, la scocca
  • G-Tech Roadster, la scocca - anteprima 1
  • G-Tech Roadster, la scocca - anteprima 2
  • G-Tech Roadster, la scocca - anteprima 3

G-Tech, azienda di Stettem, in Germania, già nota per gli interventi sulle vetture Abarth e Alfa Romeo, sta compiendo un ulteriore passo in avanti: dal 2012 è iscritta come costruttore di auto, così come lo sono, ad esempio, Alpina, ABT e Brabus, e potrà lanciare la prima vettura di propria produzione. Il primo modello marchiato "G-Tech", di cui viene mostrata la scocca verniciata in anteprima, è una derivata dalla Abarth 500, ed è denominata G-Tech Roadster.

La carrozzeria appare più bassa rispetto a quella della 500 "normale", ed è ovviamente dotata di tetto apribile; saranno personalizzati anche gli interni, come previsto anche nelle altre 500 Abarth elaborate da G-Tech. Assetto e freni sono stati appositamente studiati per la vettura, e soprattutto sono previsti tre step di potenza, grazie ai diversi kit applicati alla meccanica della 500 Abarth: Roadster S da 224 CV, la Sportster RS da 250 CV e Sportster RGT da ben 340 CV. Sulle G-Tech Roadster verranno in seguito rilasciate altre notizie, in attesa della presentazione ufficiale, che avverà nel corso del 2012.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Tuning , tuning


Top