dalla Home

Mercato

pubblicato il 29 maggio 2012

Ue: "L'auto elettrica è il futuro della mobilità"

Secondo il commissario europeo per l'Industria, Antonio Tajani, il mercato varrà 170 mld entro il 2030

Ue: "L'auto elettrica è il futuro della mobilità"

L'Italia ha da poco promesso di incentivare l'acquisto di auto elettriche dal 2013 al 2016 ed il commissario europeo per l'Industria, l'italiano Antonio Tajani, sostiene oggi a Bruxelles quanto già gli altri Stati d'Europa sanno da tempo: "L'auto elettrica è il futuro della mobilità" (ndr). Il nostro Paese, arrivato su questa materia con forte ritardo rispetto ai colleghi del Vecchio Continente, si sta impegnando per portare l'auto a zero emissioni sul territorio e Tajani ha annunciato che il 6 giugno, giorno della riunione conclusiva di Cars 21, preparerà "delle linee d'azione per una nuova strategia dell'auto".

Durante la conferenza "Mission growth" che si è tenuta in Belgio il commissario ha detto che "studi Ue stimano un mercato dell'Unione europea, solo per l'auto elettrica, di 170 miliardi di euro e 110 mila nuovi posti di lavoro entro il 2030". Per questo motivo,"solo puntando su valore aggiunto di qualità e tecnologia e, sull'auto del futuro, l'Ue potrà restare leader del settore" automobilistico, ha ribadito. Intanto vale la pena ricordare quanto costano in Italia le auto elettriche con gli incentivi: messi da parte i 1.990 euro per una Renault Twizy, si va dai 16.650 euro di una Renault ZOE ai 101.455 euro di una Fisker Karma.

Autore:

Tag: Mercato , auto elettrica


Top