dalla Home

Mercato

pubblicato il 29 maggio 2012

Due modelli Infiniti saranno Made in China dal 2014

Investiti anche quasi 300 milioni di euro per ampliare lo stabilimento cinese dove nascono Nissan Teana e Murano

Due modelli Infiniti saranno Made in China dal 2014

Il marchio Infiniti è stato lanciato in Cina nel 2007 e continua ad ampliare la propria gamma prodotti per rispondere alla crescente domanda di vetture premium nel mercato cinese. L'ultimo annuncio arriva dalla città di Xiangyang dove la Dongfeng Motor Co., l'azienda con cui Nissan opera in joint venture nel mercato asiatico, ha comunicato che la fabbrica nella provincia di Hubei produrrà due modelli Infiniti a partire dai primi mesi del 2014 che rimarranno nel Paese asiatico a testimoniarne la vitalità mentre l'Occidente è consumato dalla crisi. Inoltre la DFL investirà circa 270 milioni di euro nell'impianto di Xiangyang, dove vengono costruiti attualmente i modelli Nissan Teana e
Murano, per aumentare la capacità produttiva da 130.000 a 250.000 unità all'anno.

Autore:

Tag: Mercato , Infiniti , produzione , cina


Top