dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 maggio 2012

Usato: Spider Alfa Romeo o Mazda?

Alla ricerca delle migliori offerte tra Alfa Spider e MX-5

Usato: Spider Alfa Romeo o Mazda?
Galleria fotografica - Mazda MX-5 restylingGalleria fotografica - Mazda MX-5 restyling
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 1
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 2
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 3
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 4
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 5
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 6

La notizia dell'accordo tra Mazda e Alfa Romeo per la produzione di una spider a trazione posteriore, non può non far pensare alle spider prodotte dai due marchi, considerando l'arrivo della bella stagione. Nel mercato dell'usato, guardando gli annunci del sito specializzato automobile.it, è possibile trovare una gran quantità di offerte sia di MX-5, nella diverse generazioni, sia di Spider Alfa Romeo, dalla leggendaria "Duetto" fino alla recente derivata dalla Brera.

ALFA ROMEO: DALLA DUETTO ALL'ULTIMA SPIDER
L'offerta di usato Alfa Romeo parte da lontano, con alcuni esemplari di Alfa Romeo Spider, la storica Duetto, prodotta in quattro serie dal 1966 al 1993, dotata del leggendario bialbero e della trazione posteriore. Nel sito automobile.it sono presenti una quarantina di proposte, anche di esemplari della prima serie "Osso di seppia", con prezzi talora superiori ai 20.000 euro, mentre i modelli più recenti possono essere acquistate a prezzi tra i 7.000 e 9.000 euro. Ovviamente, nell'acquisto bisogna considerare che questa Spider è una vettura "storica", con tutte le conseguenze del caso in termini di dotazioni, tecnologia e manutenzione; per ciò che riguarda le emissioni, da notare che qualche esemplare è dotato di impianto a GPL, fatto piuttosto raro in questa categoria di vetture. La successiva Spider, "sorella" della GTV (progetto 916) disegnata da Enrico Fumia per Pininfarina, è stata prodotta dal 1995 al 2006; la sua linea è ancora originale ed attuale, ed ha un certo numero di estimatori, anche se si tratta di un modello dell'"era Fiat" basata sul pianale Tipo a trazione anteriore. Le quotazioni sono in crescita, perché esistono esemplari relativamente recenti, anche dotati del celebre Busso V6 3.2, relativamente recenti e con pochi km, che superano i 15.000 euro. Tra le oltre 50 Alfa Spider presenti negli annunci, si trovano anche vetture più datate con molti km alle spalle, acquistabili a prezzi inferiori ai 5.000 euro. Il rapporto di affidabilità Dekra invita a prestare attenzione ad alcune difettosità molto ricorrenti nel modello, quali l'usura dei cuscinetti del braccio oscillante e, per chilometraggi elevati, l'elettronica, l'impianto frenante e le perdite dell'impianto di scarico. L'ultima Spider, sorella della Brera di Giugiaro, è stata prodotta dal 2006 al 2010, e si trova tra gli annunci di automobile.it in una sessantina di esemplari, per lo più a gasolio, con prezzi che partono da circa 12-13.000 euro, e con alcune km 0 ancora disponibili.

MAZDA MX-5, MOLTE OFFERTE A PARTIRE DA 2.500 EURO
La futura "Duetto" sarà invece basata sull'erede della MX-5 (nota in altri paesi anche come Miata e Eunos Roadster), la spider più venduta di tutti i tempi, prodotta dal 1989 ad oggi in tre serie prendendo come riferimento proprio la Duetto, e in generale le vetture spider di scuola italiana e inglese, a due posti, con trazione posteriore, compatte, leggere e dal comportamento stradale equilibrato. Della prima serie, prodotta fino al 1997, si trovano nel sito automobile.it poco più di 15 esemplari, con prezzi che partono dai 2.500-3.000 euro e arrivano ai 7-8.000 euro. La seconda serie, dalle linee più affusolate (per qualcuno considerata la serie esteticamente più bella) e priva dei caratteristici fari a scomparsa, è stata prodotta dal 1998 al 2005, con miglioramenti anche nelle motorizzazioni (sempre rigorosamente a benzina e bialbero), nel telaio più rigido e nei rinnovati interni; negli annunci di automobile.it è disponibile in una sessantina di modelli con prezzi che partono da 2.500-3.000 euro. Vicine al centinaio sono invece le MX-5 di ultima generazione, comprese le versioni coupé roadster a tetto rigido, disponibili anche a km 0 e con gli esemplari più economici offerti a circa 7-8.000 euro. Ottima l'affidabilità generale: secondo il rapporto Dekra, la prima MX-5 aveva come problema principale i caratteristici fari a scomparsa, mentre nella seconda serie è l'impianto frenante ad usurarsi con relativa rapidità, mentre il pianale tende ad arrugginirsi. L'ultima serie, invece, è la regina di affidabilità del segmento, con problemi sporadici a illuminazione, freni e usura di ammortizzatori e cuscinetti per le auto con chilometraggi elevati.

Galleria fotografica - Alfa Romeo SpiderGalleria fotografica - Alfa Romeo Spider
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 1
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 2
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 3
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 4
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 5
  • Alfa Romeo Spider - anteprima 6

Autore: Sergio Chierici

Tag: Mercato , auto europee , auto giapponesi , usato auto


Top