dalla Home

Eventi

pubblicato il 25 maggio 2012

Roma Motor Show 2012

Il 25, 26 e 27 maggio allo Stadio Paolo Rosi auto in mostra, in prova e sotto i riflettori

Roma Motor Show 2012

Il 25, 26 e 27 maggio si tiene allo Stadio Paolo Rosi, storica sede dell'apertura dei Giochi Paralimpici di Roma 1960, il "Roma Motor Show", un evento giunto alla sua 57esima edizione che vuole mantenere alta la sua tradizione di "Mostra Internazionale di Eleganza delle Automobili e Veicoli a Motore" condendola con un pizzico di novità. Patrocinato dal Comitato Italiano Paralimpico, l'evento, che stima un'affluenza intorno alle 100.000 persone, offre un'area espositiva, una di test drive e diversi momenti di intrattenimento, come lo spettacolo "Movin' Beat" di Antonella Perazzo, l'elezione della VI Miss Roma Motor Show, il "Concorso di eleganza della Carrozzeria" riservato alle vetture d'epoca e una tappa del campionato tuning Elaborare/Emma. L'edizione 2012 del Roma Motor Show si fa poi portavoce di vari progetti di rilevanza sociale della Croce Rossa in memoria di Sergio Favìa del Core, recentemente scomparso e al quale è dedicata la manifestazione, oltre che essere l'occasione ufficiale di consegna di un Nissan Evalia donato dall'organizzazione del Roma Motor Show alla FIDAL Lazio per gli atleti in trasferta.

TRA LE AUTO ANCHE MEZZI "SPECIALI"
Nell'area espositiva del Roma Motor Show compaiono modelli BMW, Chevrolet, Citroen, Fiat, Abarth, Fiat Autonomy e Professional, Hyundai, Kia, Land Rover, Jaguar, Lexus, Maserati, Mazda, Mercedes, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota e Volkswagen. Presenti anche diversi mezzi speciali dei Corpi dello Stato: Carabinieri, Polizia, Penitenziaria, Corpo Forestale, Croce Rossa, Esercito, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco.

I PREMI CONSEGNATI
Il Roma Motor Show si apre per tradizione con una conferenza inaugurale al Circolo Canottieri Aniene durante la quale vengono consegnati i premi "Comunicazione Auto 2012", "Addetto Stampa 2012" ed i tradizionali Motor Award. Nuovi i premi "S.MO.S.SA.", riconoscimenti che riguardano il nuovo progetto promosso dalla rivista Motor e dal Roma Motor Show per la "Sensibilizzazione alla MObilità Sicura e SAggia" e il cui scopo è quello di "smuovere" appunto la sensibilità di tutti su alcune piccole regole di civiltà che "sono andate perse nel quotidiano sociale, ma anche nella connivenza urbana dove spesso a pagarne le conseguenza più gravi sono i più deboli".

LA GREEN ZONE E IL GREEN TEST POINT
All'edizione 2012 del Roma Motor Show non poteva mancare uno spazio dedicato alle sole vetture elettriche e ibride: la "Green Zone". L'area, gestita da Ruoteperaria, dà la possibilità a tutti i visitatori di testare modelli quali Chevrolet Volt, Citroen C-Zero, smart ED, Nissan Leaf, Opel Ampera, Peugeot iOn, Renault Twizy, oltre alle ibride di casa BMW, Lexus e Toyota. Disponibili anche altri mezzi prodotti da marchi meno noti come la Mia Electric e altri quadricicli leggeri di produzione italiana.

TRA SICUREZZA STRADALE E SPETTACOLO
A dieci anni dalla prima edizione del progetto di educazione stradale "Rosso Giallo Verde" il Roma Motor Show ospita l'A.S.G.S., una Scuola di Educazione Stradale e Guida in Sicurezza che è presente con un simulatore di guida. Lo spettacolo è invece affidato all'area di 1500 mq dedicata all'off-road dove si esibiscono una Jeep Wrangler YJ ed una Jeep Wrangler Tj su cui possono salire anche i visitatori. Altri 300 mq sono invece dedicati quest'anno alla due giorni di modellismo radiocomandato che prevede una serie di esibizioni e gare di esperti dell'RC Drifting Italia, portale italiano sul mondo del DRIFT radiocomandato.

CLUB E TUNING TRA I PROTAGONISTI
Chiudono il cerchio i club, come il Colosseum Club Veicoli Storici, il Club Ferrari Passione Rossa e l'American Car Club of Rome, ed il tuning, a cui è riservato il Trofeo Elaborare/Emma, nato dalla collaborazione tra la nota rivista di settore Elaborare ed il circuito europeo di gare tuning e audio Emma Italia.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top