dalla Home

Test

pubblicato il 23 maggio 2012

Honda Civic 2.2 i-DTEC Executive Advanced Safety Pack

Amica sincera, sulle strade della Mille Miglia

Honda Civic 2.2 i-DTEC Executive Advanced Safety Pack
Galleria fotografica - Nuova Honda CivicGalleria fotografica - Nuova Honda Civic
  • Nuova Honda Civic	   - anteprima 1
  • Nuova Honda Civic - anteprima 2
  • Nuova Honda Civic - anteprima 3
  • Nuova Honda Civic - anteprima 4
  • Nuova Honda Civic - anteprima 5
  • Nuova Honda Civic - anteprima 6

La Civic si rifà il trucco e con il nuovo look fa pendere decisamente l'ago della bilancia verso la voce sport, in ossequio alle attuali tendenze di un mercato sempre più orientato a premiare scelte di stile dal sapore vagamente "tuning". Gli interventi sono concentrati nel frontale e nel "lato B" della vettura, dove non troviamo più la fascia posteriore stile anni '80 che conglobava le varie luci: ne rimane solo una ben più sottile che fa da cornice allo spoiler sul lunotto. Il risultato, in combinazione con un paraurti dalle linee meno tormentate, è certamente apprezzabile per maggior pulizia stilistica ed impressione di solidità complessiva. Anche nella parte anteriore i fari hanno acquistato una loro indipendenza ed ora sono solo idealmente collegati da una calandra di color grigio scuro, molto evidente nelle vetture dotate di carrozzeria bianca come la nostra. Stesso colore a contrasto che ritroviamo nell'arco dei passaruota, adeguatamente riempiti dai cerchi dalla generosa gommatura 225/40/18 opzionale. Con questa calettatura acquista maggior slancio anche la vista laterale, caratterizzata dall'alta linea si cintura e dalle maniglie delle portiere posteriori "nascoste" all'interno delle cornici dei finestrini.

STRUMENTAZIONE ANALOGICA E DIGITALE
Gli interni, pur mantenendo l'originale impostazione della versione precedente, sono stati oggetto di alcuni ritocchi nella zona della consolle centrale, che ora presenta i comandi disposti in maniera più razionale ed intuitiva. Rimane immutata la soluzione della plancia con la strumentazione distribuita su due piani e diverse soluzioni tecniche : classica analogica quella più vicina al volante, con il contagiri al centro e i due indicatori di carburante e temperatura ai lati, digitale nella parte superiore quasi a ridosso del parabrezza, con il tachimetro in bella evidenza che in qualche modo sembra emulare un head-up display . Peccato che il resto della strumentazione di giorno risulti scarsamente leggibile per via della curvatura del vetro di copertura.

SU STRADA ALLA MILLE MIGLIA
Il test della Honda Civic 2.2 i-DTEC Executive Advanced Safety Pack si è svolto lungo il percorso riservato ai concorrenti della Mille Miglia 2012, che ha visto la Honda tra la cordata di sponsor a supporto di una manifestazione che di anno in anno accresce il suo appeal in maniera esponenziale. Dopo aver macinato una buona dose di chilometri sulle strade che furono teatro delle gesta dei pionieri dell'automobilismo sportivo, il giudizio sulla vettura giapponese è ampiamente positivo. Buona la posizione di guida, con il sedile dotato di ulteriori regolazioni elettriche per fianchetti e sostegno lombare, visibilità in marcia ottima anteriormente, meno al posteriore per via della presenza dello spoiler piazzato sul lunotto. In manovra viene in aiuto la telecamera per l'assistenza al parcheggio . Buona sensazione di spaziosità e luminosità accresciuta dalla presenza del tetto in vetro oscurabile tramite una tendina rigida azionabile elettricamente. Lo spazio a disposizione dei passeggeri , in relazioni ai 4,3 metri di lunghezza, è più che discreto, così come la capacita di carico del bagagliaio, in linea con le aspettative.

SICURA E INTUITIVA
Il rinnovato motore diesel da 150 CV a 4.000 giri/min e coppia massima 350 Nm a 2.000-2.750 giri/min fa sentire la sua presenza solo al minimo, mentre in marcia emergono in maniera più evidente il rumore di rotolamento generato dai pneumatici e qualche spiffero di natura aerodinamica all'altezza di montanti e specchietti retrovisori, più evidenti a bassa/media velocità che non a velocità autostradali. Lo sterzo, leggero in manovra, mantiene questa caratteristica anche in marcia opponendo poca resistenza anche nella guida sportiva, il che costringe il guidatore a calibrare in maniera più attenta lo sforzo esercitato sul volante per mantenere il giusto feeling con il manto stradale. Il cambio a sei marce è caratterizzato da innesti morbidi e precisi e corsa limitata. Rapporti superiori abbastanza lunghi con sesta marcia demoltiplicata, il che favorisce i consumi senza penalizzare in modo eccessivo la ripresa, data al grande regolarità di funzionamento offerta dal propulsore, privo di vibrazioni e che offre una spinta omogenea lungo tutto l'arco di utilizzo, più evidente, ma senza eccessi, intorno ai 2.000 giri. Lungo le statali abbiamo ottenuto facilmente percorrenze vicine ai 19-20 km/l, senza rinunciare a sorpassi e sporadiche puntatine nelle zone alte del contagiri. Anche ad andature autostradali la situazione si mantiene favorevole, con medie di intorno ai 16 km/l. La Civic si dimostra un'auto sicura e intuitiva, rilassante e poco impegnativa in tutte le condizioni di marcia, nonostante sia un po' rigida di sospensioni, specie sulle asperità più brevi e secche. Non ama in modo particolare la guida sportiva, dove è più impacciata, specie in inserimento, per via dell'eccessivo affondamento del muso e della perdita di sensibilità dello sterzo, mentre il retrotreno si mantiene sempre ben saldo e privo di reazioni.

I PREZZI
Navigatore con display da 6,5", cruise adattivo, impianto audio premium, telecamera di parcheggio, sedili in pelle riscaldabili, fari bi-xeno, prese multimediali, sensori luci-pioggia e parcheggio, tetto panoramico in vetro e chiave elettronica sono solo una parte dell'equipaggiamento di serie offerto dalla versione top di gamma Executive Advanced Safety Pack, offerta al prezzo di 33.050 euro. La gamma a benzina parte comunque dai 18.750 euro della 1.4i-VTEC Comfort, mentre quella diesel parte dai 24.950 euro della 2.2i-DTEC Sport.

Scheda Versione

Honda Civic
Nome
Civic
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Giovanni Ceccarelli

Tag: Test , Honda , auto giapponesi , mille miglia


Top