dalla Home

Mercato

pubblicato il 18 maggio 2012

Automotive Dealer Day 2012: si è chiusa l’edizione dei record

Oltre 4.300 operatori si sono confrontati sui problemi e le prospettive della distribuzione automobilistica

Automotive Dealer Day 2012: si è chiusa l’edizione dei record

Alla Fiera di Verona si è chiusa la decima edizione dell'Automotive Dealer Day, confermandosi il più importante evento in Europa dedicato ai concessionari e a tutti gli operatori della distribuzione automobilistica. A dimostrare il successo della manifestazione organizzata da Quintegia ci sono numeri da record: oltre 4.300 operatori da 12 paesi europei, Brasile e Stati Uniti, 100 espositori e 150 ore di lavoro tra workshop, dealer meeting e forum.

Per Tommaso Bortolomiol, manager di Quintegia (organizzatore dell'evento): "Questa decima edizione da record dimostra che il settore, nonostante la crisi, ha ancora voglia di scommettere su se stesso e sul proprio futuro. L'attuale congiuntura economica sfavorevole non ha quindi distolto gli operatori dall'evento che da 10 anni è punto di riferimento per le strategie del settore automotive, ma anzi li ha ulteriormente compattati". La prossima edizione dell'Automotive Dealer Day torna a Veronafiere nel 2013 dal 14 al 16 maggio.

I momenti salienti dell'Automotive Dealer Day 2012:
Acquisto dell'auto? Internet è la prima risorsa
Automotive Dealer Day: Hyundai e la crisi... degli altri
Automotive Dealer Day: auto di lusso in crisi, di chi è la colpa?
DealerSTAT 2012: le concessionarie Volvo si confermano le più soddisfatte
Mercato dell'auto a picco: come se ne esce?
Al via l'Automotive Dealer Day 2012
Leasys SpA all'Automotive Dealer Day 2012
Le opportunità di business in Rete ad "Automotive Dealer Day"

Autore:

Tag: Mercato , automotive dealer day


Top