dalla Home

Eventi

pubblicato il 17 maggio 2012

Mille Miglia 2012, al via la trentesima rievocazione della "Freccia Rossa"

382 gli equipaggi partenti nella classica rievocazione storica della corsa nata 85 anni fa

Mille Miglia 2012, al via la trentesima rievocazione della "Freccia Rossa"
Galleria fotografica - Mille Miglia 2011Galleria fotografica - Mille Miglia 2011
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 1
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 2
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 3
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 4
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 5
  • Mille Miglia 2011 - anteprima 6

L'appuntamento è per le 18:45 di oggi, in piazza Venezia a Brescia. Da lì partirà come di consueto "la corsa più bella del mondo", la Mille Miglia edizione 2012 che rappresenta l'utimo capitolo di una storia iniziata il 26 marzo 1927, quando 77 equipaggi parteciparono alla corsa organizzata da quattro intraprendenti giovanotti - Aymo Maggi, Franco Mazzotti, Renzo Castagneto e Giovanni Canestrini - idearono una corsa da Brescia a Roma e ritorno in risposta alla mancata assegnazione a Brescia, la loro città natale, del Gran Premio d'Italia.

IN 382 AL VIA
Se nel 1927 si presentarono al via 77 equipaggi (vinsero Ferdinando Minoia e Giuseppe Morandi su OM 665 S Spyder in 21h 4' 48"), in questa trentesima edizione della rievocazione storica la Freccia Rossa ha avoto un boom di richieste di iscrizione, tanto che sui circa 1.600 km del percorso saranno impegnato 382 equipaggi, ovvero sette in più rispetto ai canonici 375 ammessi al via. Ben 51 i brand rappresentati, con un parco auto di grande qualità nel quale spiccano oltre 60 vetture che furono davvero protagoniste della Mille Miglia di velocità tra il 1927 e il 1957. Tra esse l'Alfa Romeo 8C 2300 Mille Miglia del 1932, a ottant'anni dalla vittoria del team Baconin Borzacchini-Amedeo Bignami, mentre Mercedes celebra i 60 anni della SL 300. Saranno ventidue le "Sport Leicht" in gara in questa edizione delle diverse serie, di cui una 300 SLR affidata a Jochen Mass, mentre Stirling Moss, autore insieme a Denis Jenkinson del record assoluto nel 1955 (10 ore e 8 minuti) al volante di una Mercedes-Benz 300 SLR numero 722, quest'anno sarà al via su una Jaguar C-Type insieme a Norman Dewis, lo stesso compagno di equipaggio con cui partecipò all'edizione 1952.

L'ITALIA DELLA FRECCIA ROSSA
La Mille Miglia 2012 attraverserà sei regioni - Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Toscana, Umbria e Lazio -, la Repubblica di San Marino e oltre 190 località. Quest'anno le novità sono i passaggi a Padova e Vicenza e il ritorno a Ferrara. Gli equipaggi infine si confronteranno con nuove prove cronometrate in Umbria, all'andata, e altre prove speciali in Toscana al ritorno. Tra le altre novità di questa edizione anche la sosta pranzo a San Casciano Val di Pesa. Momenti salienti sarannno inoltre i tradizionali passaggi a Verona, dove la carovana saluterà l'Arena e i passaggi di Ferrara, San Marino, Gambettola, nonché il giro di boa a Castel Sant'Angelo a Roma. Da non perdere la galoppata di ritorno verso Brescia, con le spettacolari tappe di Buonconvento, Radicofani, il passaggio in piazza del Campo a Siena, il passo della Futa e della Raticosa, preludio dell'attraversamento di Bologna, Maranello, Reggio Emilia, Parma e Cremona prima del traguardo finale di Brescia.

Autore:

Tag: Eventi , auto storiche , mille miglia


Top