dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 11 maggio 2012

Sciopero dei trasporti a Roma: un'altra “giornata di passione”

Un’agitazione di 24 ore di metro, bus e tram rischia di paralizzare il traffico della Capitale

Sciopero dei trasporti a Roma: un'altra “giornata di passione”

Un doppio sciopero nel settore trasporti rischia di mandare in tilt il traffico già problematico di Roma. Oggi infatti nella Capitale si sentiranno gli effetti di un'interruzione dei servizi di trasporto pubblico che interesserà i bus extraurbani, la metropolitana e le ferrovie urbane regionali. Lo sciopero di 24 ore indetto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporti si sommerà a quello di quattro ore (8:30-12:30) proclamato da Fast Confsal per i servizi bus Cotral.

Sarà quindi molto difficile utilizzare i mezzi pubblici fra le 8.30 e le 17:00 (orari non preservati dalle fasce di garanzia) e dopo le 20:00. Metro, bus e tram resteranno in molti casi fermi ai depositi, riducendo in maniera considerevole o annullando le corse. Per cercare di risolvere le inevitabili congestioni del traffico e i problemi dei romani saranno presenti sulle strade 1.500 agenti della polizia municipale. Ad alleviare in parte il disagio dei cittadini il Comune ha previsto per oggi la disattivazione dei varchi Ztl Centro Storico e Trastevere, con accesso libero "per fluidificare il traffico e rendere più agevoli gli spostamenti in città".

Autore: Redazione

Tag: Attualità , trasporto pubblico , roma , scioperi


Top