dalla Home

Curiosità

pubblicato il 10 maggio 2012

Alfa Romeo alla rievocazione storica della Mille Miglia 2012

Automobilismo Storico Alfa Romeo schiera quattro vetture protagoniste della Mille Miglia agonistica

Alfa Romeo alla rievocazione storica della Mille Miglia 2012

Sta per partire l'edizione 2012 della rievocazione storica della Mille Miglia (16-20 maggio), e come di consueto Alfa Romeo è presente con un gruppo di vetture della divisione Automobilismo Storico, attingendo dalla collezione del Museo Alfa Romeo. Un appuntamento importante per il marchio, che festeggia quest'anno i 50 anni della Giulia, i 40 anni dell'Alfetta e gli ottant'anni della prima vittoria di una 8C alla Mille Miglia, avvenuta nel 1932 con Baconin Borzacchini e Amedeo Bignami. Le vetture presenti saranno quattro, già protagoniste dell'edizione agonistica (1927-1957) della Mille Miglia, due anteriori alla guerra (1500 SS e 1750 GS) e due degli anni cinquanta (1900 SS e 2000 Sportiva).

La 6C 1500 Super Sport del 1928 carrozzata Stabilimenti Farina, primo modello da turismo dell'"era Jano", fu anche la prima Alfa Romeo a conquistare la Mille Miglia, vinta in totale per 11 volte nell'edizione agonistica, con Giuseppe Campari e Giulio Ramponi. La 6C 1750 Gran Sport Zagato del 1930 vinse proprio in quell'anno la Mille Miglia con Tazio Nuvolari e Giovanni Battista Guidotti, battendo il record dei 100 km/h di velocità media sull'intero percorso, e sfidando, anche a fari spenti secondo la leggenda, il rivale Achille Varzi, sempre su 1750. La 1900 Super Sprint del 1956 Touring ha partecipato a varie edizioni della Mille Miglia agonistica, soprattutto con piloti privati, mentre la 2000 Sportiva, derivata dalla 1900, è stata disegnata da Franco Scaglione, il noto stilista che firmò anche Giulietta Sprint e 33 Stradale. Accanto alle vetture d'epoca, sarà presente una flotta di moderne Alfa Romeo Giulietta 1.4 MultiAir con cambio automatico a doppia frizione TCT.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Alfa Romeo , auto storiche , auto italiane


Top