dalla Home

Motorsport

pubblicato il 10 maggio 2012

Giro d'Italia Automobilistico 2012: si aprono le iscrizioni

Monza, Franciacorta, Imola, Misano e Pergusa i circuiti in cui farà tappa l'edizione 2012 della "Grande Corsa" italiana

Giro d'Italia Automobilistico 2012: si aprono le iscrizioni
Galleria fotografica - Giro d'Italia Automobilistico 1979Galleria fotografica - Giro d'Italia Automobilistico 1979
  • Giro d\'Italia Automobilistico 1979 - anteprima 1
  • Giro d\'Italia Automobilistico 1979 - anteprima 2
  • Giro d\'Italia Automobilistico 1979 - anteprima 3
  • Giro d\'Italia Automobilistico 1979 - anteprima 4
  • Giro d\'Italia Automobilistico 1979 - anteprima 5
  • Giro d\'Italia Automobilistico 1979 - anteprima 6

Prende forma il Giro d'Italia Automobilistico 2012, la "Grande Corsa" famosa negli anni '70 e tornata nel 2011 con la medesima formula di competizione itinerante che mette insieme prove di velocità, regolarità e rally. Lo start è previsto per il 23 ottobre, ma già dal 15 maggio si apriranno le iscrizioni. Il costo d'iscrizione al Giro 2012 è fissato in € 6.000 (+IVA) per le vetture di cilindrata superiore a 2.000 cc; € 4.000 (+IVA) per le vetture di cilindrata inferiore o uguale a 2.000cc; € 4.000 (+IVA) per le vetture storiche. Nel costo d'iscrizione siano compresi il bonus di 500 litri di benzina e il trasporto dei mezzi in Sicilia per tutte le adesioni spedite entro il 31 luglio; ma di non minore rilievo è l'istituzione del Trofeo di Tappa - ovvero la possibilità di iscriversi e disputare una sola tappa - il cui costo d'iscrizione è fissato a € 2.000 a vettura.

Sono ammessi equipaggi con un massimo di 4 conduttori e vetture moderne e storiche, suddivise in Gruppi come nell'edizione precedente: Vetture GT; Vetture corrispondenti al regolamento 24 Ore del Nurburgring; Vetture Turismo; Vetture Rally; Vetture Trofei Monomarca Turismo. Sei i giorni di gara, cinque le tappe. Le cinque prove di velocità si svolgeranno a Monza, Franciacorta, Imola, Misano e Pergusa, mentre sono 140 i chilometri in totale di PS, su strada e in circuito. Per gli equipaggi che si iscriveranno entro il 31 luglio, gli organizzatori prevedono un bonus di 500 litri di carburante e il trasporto dei mezzi di servizio in Sicilia incluso nel costo di iscrizione.

Autore:

Tag: Motorsport , gare


Top