dalla Home

Novità

pubblicato il 20 settembre 2006

Daihatsu Trevis

Daihatsu Trevis
Galleria fotografica - Daihatsu TrevisGalleria fotografica - Daihatsu Trevis
  • Daihatsu Trevis - anteprima 1
  • Daihatsu Trevis - anteprima 2
  • Daihatsu Trevis - anteprima 3
  • Daihatsu Trevis - anteprima 4
  • Daihatsu Trevis - anteprima 5
  • Daihatsu Trevis - anteprima 6

Daihatsu presenta una piccola cittadina che misura solo 3,41 metri di lunghezza per un peso di 865 kg ed è caratterizzata da uno stile retrò, molto personale e sbarazzino.
Si chiama Trevis e ricorda un po' la Mini degli anni '70 e qualcosa della Trabant, ma con quattro porte e quattro posti comodi. L'ideale per inserirsi nel segmento delle nuove micro-car da città che puntano tutto su consumi, agilità e rispetto per l'ambiente.

In questo senso la Casa giapponese si conferma ancora una volta specialista del settore, come ricordano le parole dello stesso direttore generale di Daihatsu Italia, Enrico Bertolini: "Vogliamo che il pubblico possa orientarsi all'interno di una gamma che non arrivi a 4 metri di lunghezza". Una "mission" che con la nuova Trevis si esprime al meglio!

Piccola fuori, ma funzionale dentro. Innanzi tutto facilmente accessibile, grazie alle quattro portiere in grado di aprirsi a 90 gradi. E poi i passeggeri beneficiano del tetto alto, di quattro alzacristalli elettrici e del climatizzatore di serie. L'impostazione generale è moderna e per certi versi ricercata: la plancia grigio scura è abbinata ad un rivestimento simil alluminio, e un ulteriore tocco di sportività viene aggiunto dal volante Momo in pelle nera, di serie.
La capacità di carico è direttamente proporzionale alle dimensioni esterne, ma per quanto i 167 litri in configurazione 4 posti possano sembrare pochini, sono comunque ben sfruttabile e si possono aumentare fino a 420 litri ribaltando i sedili posteriori.

Il motore è un tre cilindri di 1000cc 12 valvole capace di 58,5 cv a 6000 giri al minuto per una coppia di 91 Nm a 4000 giri/min. Quanto basta per portare la piccola Trevis fino a 160 km/h di velocità massima, ma soprattutto per contenere il consumo media a 20,8 chilometri con un litro di benzina: l'ideale per la città!

La dotazione di serie comprende climatizzatore manuale, pneumatici 165/55 R14 con cerchi in lega, servosterzo elettrico, ABS, 2 airbag anteriori e il già citato volante Momo. Si puo' scegliere fra un cambio manuale a 5 marce e un automatico con overdrive a 4 rapporti, senza sovrapprezzo.

Un solo motore, un solo allestimento e un unico prezzo: 11.300 Euro chiavi in mano e praticamente full optional.

Davvero interessante...

Autore: Maurizio Besostri

Tag: Novità , Daihatsu


Top