dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 maggio 2012

Roma Capitale e Fondazione Ania rendono noti i risultati del piano sicurezza stradale

Presentata anche la campagna di sensibilizzazione "Bimbi in sicurezza"

Roma Capitale e Fondazione Ania rendono noti i risultati del piano sicurezza stradale

Verrano resi noti oggi, presso la Sala delle Bandiere, in Campidoglio, i risultati del Protocollo d'Intesa e della Convenzione tra Roma Capitale e Fondazione Ania riguardo la sicurezza stradale che hanno permesso di ridurre di un terzo il numero di pedoni morti dal 2009 al 2010. Con questa iniziativa si conclude il progetto per il ripristino degli attraversamenti pedonali considerati più a rischio nella Capitale; nel 2011, l'amministrazione capitolina ha investito 2 milioni e 500 mila euro per la realizzazione di interventi di segnaletica stradale su tutta la città, in particolare nei punti che hanno mostrato particolari criticità. Nell'ambito dell'incontro verrà lanciata anche la campagna di sensibilizzazione alla sicurezza stradale denominata "Bimbi in sicurezza"; frutto dell'accordo tra Roma Capitale e Fondazione Ania, l'iniziativa prevede l'invio di un opuscolo informativo a tutte le famiglie con le regole da seguire per trasportare correttamente il bambino in auto. All'incontro saranno presenti Gianni Alemanno, Sindaco di Roma, Aldo Minucci, Presidente della Fondazione Ania, Fabrizio Ghera, Assessore ai Lavori Pubblici, Roberto Cantiani, Presidente Commissione Mobilità e l'Assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , roma


Top