dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 8 maggio 2012

Roma: più auto elettriche, meno rischi per la salute

Un’indagine Renault mostra un migliormento del 70% già con una “quota elettrica” del 25% entro la ZTL

Roma: più auto elettriche, meno rischi per la salute

Se nella città di Roma circolassero entro la ZTL un 25% di auto elettriche e se questa percentuale si limitasse al 9% al di fuori di questa zona, l'aria della Capitale sarebbe nettamente migliore. Numericamente si parla di un -30% per le emissioni di monossido di carbonio e benzene e di un -14% delle emissioni di monossido e biossido d'azoto e PM10; se e quando si verificheranno queste condizioni il 70% dei cittadini romani sarebbero meno esposti a concentrazioni di benzene potenzialmente dannose per la salute umana e l'impatto dei trasporti sulle emissioni globali diminuirebbe del 5%. A riportare questi dati, prevedibili ma impressionanti nelle cifre, è un'indagine di Renault realizzata con il supporto tecnico di ARIA Technologies e di Arianet, società specializzate nello studio dell'ambiente atmosferico e nell'analisi della dispersione delle sostanze inquinanti nell'aria, e la collaborazione di Roma Capitale, Agenzia per la mobilità e ARPA Lazio.

Lo studio, presentato al MoTechEco (Roma, 8-10 maggio), il salone della mobilità sostenibile, rientra nel più ampio programma strategico di Renault per la diffusione su larga scala della mobilità elettrica. I risultati dell'indagine dimostrerebbero infatti con i numeri l'impatto positivo apportato da politiche di mobilità a zero emissioni sull'aria che si respira in una grande città come Roma. Altri vantaggi sottolineati dalla ricerca Renault sono quelli economici, con costi di ricarica pari a un quinto di quelli di benzina o diesel. Per ottenere simili risultati entro l'ipotizzata data del 2020 occorre però avviare una serie di azioni a vantaggio dei veicoli elettrici come ad esempio i parcheggi gratuiti, il libero accesso alla ZTL e soprattutto uno sviluppo delle infrastrutture di ricarica elettrica, come ad esempio le famose colonnine pubbliche.

Autore:

Tag: Curiosità , Renault , mobilità sostenibile , auto elettrica , statistiche , roma


Top