dalla Home

Curiosità

pubblicato il 4 maggio 2012

La nuova Lancia Ypsilon diventa protagonista in TV nel programma di Real Time: "Ma come ti vesti?!"

Oltre al product placement in ogni puntata anche 2 spot, in apertura e chiusura di break, realizzati dall'agenzia Armando Testa

La nuova Lancia Ypsilon diventa protagonista in TV nel programma di Real Time: "Ma come ti vesti?!"

Dal fashion al lifestyle. E' in questi termini che Lancia descrive il salto di comunicazione commerciale che ruota attorno alla nuova Ypsilon. L'immagine modaiola della citycar, inizialmente legata a quella di Vincent Cassel con il tanto discusso claim "Il lusso è un diritto" (poi sostituito - visto il tempo di crisi - con la formula "L'eleganza è un diritto"), viene enfatizzata in TV tramite la sponsorizzazione della trasmissione di Real Time: "Ma come ti vesti?!". Condotta da Enzo Miccio e Carla Gozzi, la nuova stagione andrà in onda dal 9 maggio al 9 giugno, ogni mercoledì alle 21:10, con un originale product placement della nuova Ypsilon (presente in tutte le puntate) e 2 spot, in apertura e chiusura di break, che ne rafforzeranno la campagna di comunicazione declinando in più soggetti la creatività realizzata dall'agenzia Armando Testa (storico partner del marchio nell'orbita di Fiat Group). "Lancia ritiene che l'attrattiva di un modello risieda, oltre che nelle caratteristiche tipiche di prodotto conosciute ed apprezzate dalla stampa e dal mercato, anche nell'insieme di valori che riesce a trasmettere - si legge nella nota stampa -. In questo senso anche le strategie di comunicazione e marketing esprimono concetti di eleganza, temperamento ed innovazione".

Galleria fotografica - Nuova Lancia YpsilonGalleria fotografica - Nuova Lancia Ypsilon
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 1
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 2
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 3
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 4
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 5
  • Nuova Lancia Ypsilon - anteprima 6

Autore:

Tag: Curiosità , sponsorizzazioni , spot pubblicitari , auto italiane


Top