dalla Home

Eventi

pubblicato il 28 aprile 2012

Giapponesi e coreane al Salone di Pechino 2012

Alcune berline e multispazio presentate in Cina dalle più importanti case orientali: Toyota, Nissan, Honda, Hyundai e Kia

Giapponesi e coreane al Salone di Pechino 2012
Galleria fotografica - Kia Grad VQ-RGalleria fotografica - Kia Grad VQ-R
  • Kia Grad VQ-R - anteprima 1
  • Kia Grad VQ-R - anteprima 2
  • Kia Grad VQ-R - anteprima 3
  • Kia Grad VQ-R - anteprima 4
  • Kia Grad VQ-R - anteprima 5
  • Kia Grad VQ-R - anteprima 6

Pensando all'automobile prodotta in oriente, non si può non pensare alle case automobilistiche giapponesi e anche all'industria coreana, che a quella del Sol Levante si sta sempre più avvicinando in termini di volumi produttivi, qualità e varietà di prodotto. In considerazione della vicinanza geografica e della tendenza, da sempre, a realizzare prodotti a destinazione internazionale, è inevitabile che le case giapponesi e coreane presentino al Salone di Pechino (27 aprile -2 maggio 2012) alcune novità e concept car, in vista di una produzione locale attraverso specifiche joint venture. Del resto stiamo parlando del salone che si svolge nel primo mercato di auto al mondo.

TOYOTA YUNGDON SHUANGQING CONCEPT
Andando ad osservare alcune delle novità proposte, troviamo ad esempio la Toyota Yungdong Shuangqing Concept (foto in copertina), una berlina a tre volumi dalle forme semplici "sottrattive" e dalle linee affusolate, con un curioso frontale sviluppato partendo dal logo ad ellisse, e con ideogrammi "dipinti" sulla finestratura. Il suo nome indica sia il "movimento sulle nuvole", che è lo slogan di Toyota in Cina, sia la presenza di un sistema "doppio", e quindi ibrido, ideato principalmente presso la divisione ricerca e sviluppo di Toyota di Changshu, in territorio cinese.

NISSAN SYLPHY CONCEPT
Nissan propone invece la Sylphy Concept, una berlina a tre volumi di impianto piuttosto tradizionale, ma con una sinuosa piega sulla fiancata e un abitacolo dalle linee morbide ed eleganti; è una vettura spaziosa che sostituisce un precedente modello, migliorandone aerodinamica e percezione di qualità, con un motore 1.8 e cambio Xtronic CVT in grado di garantire consumi sensibilmente ridotti. La vettura sarà prodotta, in forme simili a questa concept car, nella fabbrica Dongfeng Nissan Huadu di Guangzhou, in Cina, a partire dalla seconda metà del 2012, per poi essere esportata nei mercati internazionali: secondo Nissan, nel 2014 la Sylphy raggiungerà i concessionari di ben 120 paesi.

HYUNDAI LANGDONG
Di impostazione del tutto simile alla concept Nissan è la Hyundai Langdong, in pratica la Elantra in versione esclusiva per la Cina, il cui nome significa "auto dinamica per le nuove generazioni"; anche questa è una berlina a tre volumi dalle linee aerodinamiche e affusolate, con un montante posteriore molto spiovente e una piega molto marcata nella fiancata, a partire dalla portiera anteriore; il design obbedisce ad un principio definito Wind Craft, che fa parte della filosofia di design del brand definita Fluidic Sculpture. La vettura, lunga 4.690 mm e larga 1,880 mm, è dotata dei motori a benzina da 1,6 e 1,8 litri e di sistema ECO driving per ridurre emissioni e consumi; sarà prodotta nella seconda metà del 2012 nella nuova terza fabbrica Hyundai di Pechino, attualmente in fase di realizzazione.

HONDA S CONCEPT E C CONCEPT
Honda presenta a Pechino due concept car, denominate S Concept e C Concept La prima è una multispazio aerodinamica e dagli interni versatili, pensata innanzi tutto per il mercato cinese, dove potrebbe essere inizialmente prodotta (da Dongfeng Honda) e commercializzata nel 2013; S sta per "Stylish," "Smart" e "Surprise", mentre la motorizzazione è ibrida. Honda C Concept ("C" come "Cool" "Challenge" e "China") è invece un'anticipazione di una berlina a tre volumi, anche questa dalla fiancata aerodinamica con linee ondulate, ispirate alle forme di un drago. La vettura potrebbe diventare un modello di serie il prossimo anno attraverso una joint venture differente, Guangqi Honda.

KIA GRAND VQ-R
Kia, infine, propone la Grad VQ-R, che altro non è che la versione per il mercato cinese della Carnival-Sedona, introdotta in Cina pensando al miglioramento del tenore di vita delle famiglie locali, e all'esigenza di una multispazio per la famiglia e il tempo libero, ma anche come business car. L'abitacolo è a 7 posti con sedili completamente reclinabili, mentre il motore è il 2,3 litri a gasolio da 197 CV, che in Cina equipaggia già la versione locale della Sorento, accoppiato ad un cambio automatico a 6 marce.

Galleria fotografica - Honda S Concept e C ConceptGalleria fotografica - Honda S Concept e C Concept
  • Honda S Concept e C Concept - anteprima 1
  • Honda S Concept e C Concept - anteprima 2
  • Honda S Concept e C Concept - anteprima 3
  • Honda S Concept e C Concept - anteprima 4
Galleria fotografica - Hyundai LangdongGalleria fotografica - Hyundai Langdong
  • Hyundai Langdong - anteprima 1
  • Hyundai Langdong - anteprima 2
  • Hyundai Langdong - anteprima 3
  • Hyundai Langdong - anteprima 4
  • Hyundai Langdong - anteprima 5
Galleria fotografica - Nissan Sylphy ConceptGalleria fotografica - Nissan Sylphy Concept
  • Nissan Sylphy Concept - anteprima 1
  • Nissan Sylphy Concept - anteprima 2
  • Nissan Sylphy Concept - anteprima 3
  • Nissan Sylphy Concept - anteprima 4
  • Nissan Sylphy Concept - anteprima 5
  • Nissan Sylphy Concept - anteprima 6

Autore: Sergio Chierici

Tag: Eventi , auto giapponesi , auto coreane , pechino , cina


Top