dalla Home

Curiosità

pubblicato il 24 aprile 2012

Il design della Lamborghini Urus

Un linguaggio moderno, condiviso dalle supercar di Sant'Agata, nel ricordo della LM002

Il design della Lamborghini Urus
Galleria fotografica - Lamborghini UrusGalleria fotografica - Lamborghini Urus
  • Lamborghini Urus - anteprima 1
  • Lamborghini Urus - anteprima 2
  • Lamborghini Urus - anteprima 3
  • Lamborghini Urus - anteprima 4
  • Lamborghini Urus - anteprima 5
  • Lamborghini Urus - anteprima 6

C'erano due strade possibili, dal punto di vista stilistico, per interpretare un SUV con il marchio Lamborghini, ossia la nuova Urus concept presentata al Salone di Pechino (27 aprile -2 maggio 2012). La prima era di rifarsi all'unico esempio di "fuoristrada estremo" realizzato storicamente da Lamborghini, la LM002 del 1986, che non aveva alcun riferimento specifico con le supercar della casa, se non per l'idea di portare alle estreme conseguenze un "concetto" di automobile, in questo caso un veicolo per il "fuoristrada". La seconda, invece, era di richiamarsi alla più recente ipotesi per il "terzo modello" Lamborghini, la berlina a 4 porte Estoque, che già incorporava il linguaggio stilistico della Casa in una vettura più alta e dalla maggiore abitabilità. La via scelta dal centro stile di Sant'Agata Bolognese, guidato da Filippo Perini (e con la supervisione del responsabile dello stile del gruppo Volkswagen, Walter De' Silva) è stata sicuramente la seconda.

LM002: L'ANTENATA "ESTREMA"
La LM002 è difficilmente paragonabile con un SUV attuale, e per certi aspetti ha analogie con pochissimi modelli, se non forse l'Hummer per le origini militari -il prototipo Cheetah del 1977, da cui la LM derivava, era infatti pensato per l'esercito USA. Unica per lo stile essenziale e funzionale, con linee squadrate e superfici semplici, pensate per una facile riparazione e sostituzione; unica per le dimensioni, per l'epoca enormi (4.900 × 2.000 × 1.815 mm; la Urus è soltanto poco più lunga, ma decisamente più bassa); unica anche per le prestazioni: montava il V12 della Countach, capace di 450 CV e in grado di raggiungere i 210 km/h nonostante il peso di ben 2.600 kg. Riprendere lo stile della LM avrebbe forse significato proporre un design insolito e fortemente "tecnico", per accentuare l'effetto-meraviglia e portare all'estremo le prestazioni fuoristradistiche. Oggi, però, i SUV di lusso sono una categoria con caratteristiche e filosofia ormai ben definiti, e con una clientela dalle esigenze precise.

SUV-COUPÉ, CON RICHIAMI ALLA ESTOQUE
La Urus concept si configura come una "Sport Utility" di intonazione molto dinamica, in analogia, per restare nell'ambito del gruppo Volskwagen, con le Porsche Cayenne più performanti. Se la Cayenne, però, mantiene certe sinuosità tipiche delle 911, la Urus propone invece quello stile spigoloso e dai "segmenti" netti che caratterizza ormai da anni la produzione di Lamborghini, con una progettazione, peraltro, che fa larghissimo uso del computer senza passare dal modello in scala. Altro riferimento è stata sicuramente la Estoque, concept che prefigurava un'altra possibilità, poi accantonata, per il terzo modello Lamborghini, in forma di grande berlina di lusso: stilisticamente, una vettura più alta rispetto alle consuete supercar Lamborghini, ma con un profilo superiore slanciatissimo e quasi da coupé, disegnato quasi con un'unica linea come in tutte le Lamborghini, e con l'applicazione del medesimo linguaggio stilistico a finestratura, portiere, luci (con la tipica firma a "Y") e ampie prese d'aria. Della LM, la Urus conserva la notevole altezza da terra, con i grandi cerchi, i parafanghi ampi e squadrati, e gli sbalzi molto ridotti; anche le protezioni del frontale sembrano ricordare che siamo di fronte ad una vettura in grado di muoversi su terreni impervi. Ma nulla di più.

Galleria fotografica - Lamborghini Estoque ConceptGalleria fotografica - Lamborghini Estoque Concept
  • Lamborghini Estoque Concept - anteprima 1
  • Lamborghini Estoque Concept - anteprima 2
  • Lamborghini Estoque Concept - anteprima 3
  • Lamborghini Estoque Concept - anteprima 4
  • Lamborghini Estoque Concept - anteprima 5
  • Lamborghini Estoque Concept - anteprima 6
Galleria fotografica - Lamborghini LM 002Galleria fotografica - Lamborghini LM 002
  • Lamborghini LM 002 - copyright Automobili Lamborghini
   - anteprima 1
  • Lamborghini LM 002 - copyright Automobili Lamborghini - anteprima 2
  • Lamborghini LM 002 - copyright Automobili Lamborghini - anteprima 3
  • Lamborghini LM 002 - copyright Automobili Lamborghini	   - anteprima 4
  • Lamborghini LM 002 - copyright Automobili Lamborghini   - anteprima 5
  • Lamborghini LM 002 - copyright Automobili Lamborghini   - anteprima 6

Scheda Versione

Lamborghini Urus
Nome
Urus
Anno
2018
Tipo
Extralusso
Segmento
lusso
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Lamborghini , car design , auto italiane , pechino


Top