dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 aprile 2012

Dal 2014 Infiniti comincerà a produrre auto in Cina

I modelli saranno 2 e nasceranno nello stabilimento dell’azienda cinese con cui Nissan ha una joint venture, la Dongfeng Motor Co., Ltd. (DFL)

Dal 2014 Infiniti comincerà a produrre auto in Cina

L'industria dell'auto consolida il suo rapporto con la Cina e, ad un passo dal Salone di Pechino (vetrina sempre più importante nel panorama delle quattro ruote che si terrà dal 27 aprile al 2 maggio), il marchio Infiniti annuncia la produzione in loco di due modelli entro il 2014. Il loro nome non è ancora svelato, ma è certo che saranno costruiti nello stabilimento dell'azienda cinese con cui Nissan ha una joint venture, la Dongfeng Motor Co., Ltd. (DFL). Il marchio di lusso della casa giapponese è infatti presente nel primo mercato di auto al mondo dal 2007 ed ha fiducia, come altri costruttori, nella produzione locale per via di una domanda in continua espansione. "La crescita di Infiniti è uno dei pilastri del piano a medio termine Nissan Power 88 - ha detto Andy Palmer, Executive Vice President Global Infiniti & Luxury Business Unit -. Localizzare la produzione in Cina è' una vera pietra miliare per il piano strategico che mira a portare a 500.000 le vendite di Infiniti a livello mondiale entro il 2016, anche perché essere presenti nel più grande mercato automobilistico del mondo non è un'opzione, ma una necessità ai fini del nostro successo commerciale".

Autore:

Tag: Mercato , Infiniti , produzione , cina


Top