dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 19 aprile 2012

Sciopero dei trasporti venerdì 20 aprile 2012

Molte le città in cui i mezzi pubblici si fermeranno. Ecco l'elenco città per città

Sciopero dei trasporti venerdì 20 aprile 2012

Domani, venerdì 20 aprile, moltissimi lavoratori dei trasporti pubblici aderiranno allo sciopero indetto da Cgil, Cisl e Uil, che fermerà il servizio per 4 ore, garantendo le fasce orarie protette dalle 6:30 alle 8:30 e dalle 17:00 alle 20:00. Vediamo di seguito le città interessate dallo sciopero:

MILANO
Per non ostacolare Il Salone del Mobile 2012 la ATM ha revocato lo sciopero.

ROMA
Venerdì 20 aprile a Roma ci saranno tre scioperi, quello nazionale indetto da Cgil, Cisl e Uil che coinvolgerà la Atac, quello della Roma Servizi per la Mobilità e Roma Tpl (gli ultimi due a livello locale), a cui però si aggiunge anche lo sciopero indetto dalla Faisa Cisal di 24 ore che andrà a toccare ben 38 linee di bus interni alla capitale.

TORINO
I mezzi di trasporto della GTT di Torino saranno fermi dalle ore 17:45 alle ore 21:45. Previsto anche lo sciopero provinciale della Filt Cgil che fermerà i mezzi di trasporto per otto ore (che riguarderà servizio urbano, suburbano e metropolitana) e che sarà effettuato nelle fasce orarie dalle 9:00 alle 12:00 e della 15:00 alle 18:00. Le linee extraurbane si fermeranno dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 17:30 alle 21:30.

BOLOGNA
Lo sciopero della TPER non toccherà le linee ferroviarie e si svolgerà dalle ore 11:00 alle ore 15:00 solo per quanto riguarda bus e corriere ATC e FER.

PERUGIA
Il personale della O.R.Sa si fermerà dalle 18:30 alle 22:30. Coinvolti autobus urbani ed extraurbani; Navigazione Lago Trasimeno; Minimetrò di Perugia; Mobilità alternativa di Spoleto; Funicolare di Orvieto.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , trasporto pubblico , scioperi


Top