dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 5 aprile 2012

Land Rover DC100 Defender concept Expedition version

Un allestimento speciale per le spedizioni sulla concept che anticipa la futura Defender

Land Rover DC100 Defender concept Expedition version
Galleria fotografica - Land Rover DC100 Defender concept Expedition versionGalleria fotografica - Land Rover DC100 Defender concept Expedition version
  • Land Rover DC100 Defender concept Expedition version - anteprima 1
  • Land Rover DC100 Defender concept Expedition version - anteprima 2
  • Land Rover DC100 Defender concept Expedition version - anteprima 3
  • Land Rover DC100 Defender concept Expedition version - anteprima 4
  • Land Rover DC100 Defender concept Expedition version - anteprima 5
  • Land Rover DC100 Defender concept Expedition version - anteprima 6

Land Rover festeggia i suoi primi 25 anni di presenza nel Nord America e il Salone di New York (6-15 aprile) diventa così occasione non solo per celebrare la storia del marchio, ma anche per mostrare un ulteriore allestimento della DC100 Defender, la concept car che esplora una possibile direzione stilistica per la Land Rover Defender del futuro. Un compito difficilissimo, che Land Rover ha deciso di affrontare per gradi e sempre monitorando le reazioni "esterne" di fronte alle diverse proposte di stile. A New York viene, dunque, presentata la DC100 Defender Expedition version, un allestimento pensato per l'impiego in un'ipotetica spedizione, secondo un uso tipico delle Land Rover dal 1948 (l'anno di fondazione) ai giorni nostri.

La DC100 mantiene le caratteristiche della altre concept già mostrate nei saloni internazionali a partire dall'ultimo Salone di Francoforte e, ma con alcune differenze, a cominciare dalla carrozzeria bianca, con tetto e grafica su fiancate e cofano in arancione. Il tetto è provvisto di uno specifico portapacchi, per il trasporto di oggetti adatti ad una spedizione, comprese le "classiche" taniche per la benzina di scorta, mentre lo snorkel, con un design integrato nel montante anteriore, permette il superamento di guadi. Posteriormente, rimane la tipica "fascia" che sorregge la ruota di scorta, e include alle estremità i doppi fari circolari, così come permangono le piastre di protezione nella zona inferiore degli scudi, i cui sbalzi minimi mostrano uno studio attento per affrontare salite e discese molto ripide o vari tipi di ostacoli in fuoristrada. A New York, nell'area esterna, sono presenti altre "pietre miliare" della produzione Range Rover e Land Rover vendute negli USA, come la Range Rover del 1987, la Land Rover 110 del 1993 o la Camel Trophy Discovery del 1995, confrontabili da vicino con la recentissima DC100.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Land Rover


Top