dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 aprile 2012

Il Bulli? VW lo restaura in fabbrica

L'officina "Oldtimers" di Hannover apre anche ai privati

Il Bulli? VW lo restaura in fabbrica
Galleria fotografica - Volkswagen Oldtimer HannoverGalleria fotografica - Volkswagen Oldtimer Hannover
  • Volkswagen Oldtimer Hannover - anteprima 1
  • Volkswagen Oldtimer Hannover - anteprima 2
  • Volkswagen Oldtimer Hannover - anteprima 3
  • Volkswagen Oldtimer Hannover - anteprima 4
  • Volkswagen Oldtimer Hannover - anteprima 5
  • Volkswagen Oldtimer Hannover - anteprima 6

Hippies, surfisti e nomadi di ogni risma. Come non associare il Volkswagen Bulli, altrimenti noto come Transporter o T2, in Italia universalmente conosciuto con la generica denominazione "pulmino Volkswagen", con libertà, spensieratezza, avventura. Il piccolo "lavoratore" tedesco, diventato in 65 anni di storia una star ha ancora milioni di estimatori e collezionisti in tutto il mondo, che si impegnano con fatica a restaurare e così tramandare questo pezzo di storia del motorismo contemporaneo. La Casa di Wolfsburg non è rimasta insensibile a tutto questo affetto e ha deciso di offrire un restauro "ufficiale"in fabbrica anche ai privati presso il dipartimento "Oldtimers" della Volkswagen Veicoli Commerciali di Hannover.

E' un'officina specializzata nel ripristino di modelli storici creata nel 2007 e inizialmente impegnata a conservare la collezione Volkswagen. Ad Hannover sono in grado di restaurare il bus VW come qualunque altra vettura forti di un team di 13 meccanici specializzati, un magazzino ricambi originali ben fornito e tutta l'attrezzatura necessaria per ricostruire parti non più in produzione. A questo team i collezionisti possono richiedere restauri parziali o totali, con la certezza che saranno eseguiti più che a regola d'arte. I costi sono variabili ed è possibile eseguire lavori parziali. Per un restauro totale, a partire da un rottame, si può arrivare fino a 100.000 euro.

Autore:

Tag: Curiosità , Volkswagen , auto storiche


Top