dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 aprile 2012

Chevrolet Impala MY 2014

A New York debutta la 10° generazione della storica berlina americana

Chevrolet Impala MY 2014
Galleria fotografica - Chevrolet Impala MY 2014Galleria fotografica - Chevrolet Impala MY 2014
  • Chevrolet Impala MY 2014 - anteprima 1
  • Chevrolet Impala MY 2014 - anteprima 2
  • Chevrolet Impala MY 2014 - anteprima 3
  • Chevrolet Impala MY 2014 - anteprima 4
  • Chevrolet Impala MY 2014 - anteprima 5
  • Chevrolet Impala MY 2014 - anteprima 6

Chevolet sceglie il Salone di New York (6-15 aprile 2012) per la prima internazionale della berlina tre volumi Impala. Si tratta di un modello "storico" e molto popolare, giunto alla decima generazione, che viene periodicamente rinnovato, ma che mantiene la tradizionale formula di berlina a tre volumi di dimensioni medio-grandi (per gli standard USA), al pari delle rivali Ford Taurus, Toyota Avalon, Chrysler 300 (la "nostra" Lancia Thema) e Dodge Charger. La nuova Impala si distingue per numerose novità in termini di design, finiture interne, tecnologia e motorizzazioni.

STILE MODERNO E PERSONALE
Lo stile della nuova Impala rappresenta l'applicazione degli stilemi del nuovo corso di design Chevrolet su una berlina di dimensioni importanti. Il frontale mostra la calandra trapezoidale allungata, affiancata da sottili fari avvolgenti con elementi a LED, secondo le più recenti tendenze stilistiche, e con un cofano alto dalle nervature evidenti. Il padiglione spiovente verso il montante posteriore inclinato accentua in senso sportivo il profilo della vista laterale, sottolineato anche dal bordo cromato che circonda la finestratura. La linea di spalla forma una piega fino alla maniglia della portiera posteriore, lasciando il posto ad una seconda piega "ad ala" sopra il parafango, seguendo un po' quanto visto in alcune recenti berline, a cominciare dalle Mercedes. La coda, infine, è piuttosto alta e dallo sbalzo pronunciato, ma anche affusolata, con un lunotto molto inclinato e un accenno di spoiler alla sommità del cofano bagagli. Un corpo vettura "scultoreo" e moderno, anche se ispirato idealmente alle Impala del passato: la vettura poggia su grandi cerchi da 18" a 20", e ha lo slancio di una berlina-coupé, con uso di cromature che suggeriscono una finitura curata.

MATERIALI RAFFINATI E TECNOLOGIA ELETTRONICA
Gli interni mostrano il volante a 4 razze, materiali di finitura "premium" come pelle e radica, le luci d'ambiente e una plancia dal design elaborato, con la parte superiore che funge da "palpebra", e una zona centrale con i comandi principali, compreso un display da 4,2", oppure uno schermo tattile da 8" in combinazione con il sistema di navigazione e connettività Chevrolet MyLink. Grande attenzione è stata posta sia al comfort, con l'adozione di serie suoi 4 cilindri dell'"active noise cancellation", che alla sicurezza di bordo e ai sistemi di ausilio elettronico alla guida, come i 10 airbag, il cruise control adattativo (applicato per la prima volta su una Chevrolet), il rallentamento automatico in caso di collisione, la segnalazione di superamento della linea di mezzeria, l'avvisatore della "zona morta" degli specchietti laterali, le telecamere posteriori con assistenza al parcheggio e sistema anti-collisione.

MOTORI: ANCHE CON eAssist
Come la quasi totalità delle vetture "made in USA", anche la Impala adotta motori a benzina: si tratta di tre motori a iniezione diretta, rispettivamente un V6 3,6 litri da 303 CV, un nuovo 4 cilindri 2,5 litri da 195 CV e un 4 cilindri 2,4 litri (182 CV) con eAssist, sistema che permette di migliorare performance e efficienza grazie all'assistenza elettrica. Il cambio è per tutte un 6 marce automatico, mentre le sospensioni sono MacPherson all'avantreno e a 4 bracci al retrotreno, ponendo cura soprattutto al comfort.

IN VENDITA NEGLI USA DALL'INIZIO DEL 2013
La Chevrolet Impala 2014 viene costruita nello stabilimenti GM di Detroit e Oshawa, negli allestimenti LS, LT and LTZ: vedremo se sarà in grado di confermare il gran risultato del modello precedente, best seller nella sua categoria nel 2011 con più di 171.000 auto immatricolate, e inserita nella top 10 delle auto più vendute in assoluto negli States.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Chevrolet , auto americane , new york


Top