dalla Home

Curiosità

pubblicato il 4 aprile 2012

Volkswagen Bulli è diventato "The Bus"

Il furgoncino tedesco è protagonista in un film documentario

Il più iconico dei veicoli commerciali è diventato protagonista in un film documentario. Il Volkswagen Bulli - ormai sinonimo di "Woodstock", "libertà","viaggio" - è il perno su cui ruota la trama di "The Bus", il lungometraggio del regista americano Damon Ristau, classe 1979, in cui si susseguono le esperienze di chi il Bulli lo ha "vissuto". Più che di un "mezzo" infatti si parla di un "compagno" di avventura.

Ristau in primis ha tratto l'idea di questo film dalla propria esperienza personale di possessore di un Bulli. Inizialmente pensava di realizzare un documentario su un'icona in declino, ma dopo aver visitato ad Hannover il quartier generale di Volkswagen Veicoli Commerciali ha cambiato idea. "Ho visto quello che l'azienda aveva costruito qui dal 2008 e come l'eredità del VW Bus continua a essere custodita, improvvisamente mi sono reso conto che il mito avrebbe continuato a vivere", ha detto Ristau, che proprio ad Hannover ha presentato in anteprima europea il film che verrà presentato in tutto il mondo il 14 aprile.

Altre informazioni su OmniFurgone.it

Autore:

Tag: Curiosità , Volkswagen , veicoli commerciali


Top