dalla Home

Attualità

pubblicato il 2 aprile 2012

Ncc, a Roma dal 2 aprile nuove regole per l’accesso alle Ztl

Necessari documenti sull’attività svolta

Ncc, a Roma dal 2 aprile nuove regole per l’accesso alle Ztl

Da oggi, lunedì 2 aprile, i titolari di licenza NCC (Noleggio Con Conducente) rilasciata da altri comuni potranno avere accesso al centro storico e alle Zone a Traffico Limitato di Roma solo dopo aver inviato all'Agenzia per la Mobilità una serie di documenti riguardanti l'attività svolta. A stabilirlo, come si legge sul sito del Comune di Roma, è la nuova delibera con la quale l'Amministrazione ha introdotto novità in materia di NCC. I dettagli sulla documentazione da presentare sono disponibili sul sito www.agenziamobilita.roma.it.

Una volta presentati, i documenti danno l'autorizzazione ai titolari di licenza NCC rilasciata da altri comuni di circolare nel centro storico e nelle ZTL di Roma fino al 31 dicembre, dopodiché gli operatori interessati a lavorare in città dovranno rinnovare ogni anno sia la richiesta che la documentazione da allegare. "Tale scadenza è determinata dal fatto che, analogamente a quanto previsto per i titolari di licenza Taxi e di autorizzazione NCC rilasciata da Roma Capitale, i richiedenti avranno l'obbligo di presentare la documentazione sopra citata entro la fine di ogni anno", spiega il Campidoglio.

Autore:

Tag: Attualità , roma , taxi


Top